Villanova. Palio dei Rioni: si impone Madonna del Pasco

Gran finale giovedì sera, per l’edizione della rinascita del Palio dei Rioni a Villanova. Giovedì sera si sono svolte le ultime gare in calendario, che hanno visto i dodici rioni del paese fronteggiarsi senza esclusione di colpi: si è cominciato con il percorso con pallina, new entry di quest’anno, che prevedeva di portare una pallina da tennis lungo un tracciato punteggiato da ostacoli e prove. Ogni sfera trasportata correttamente era una lettera in più, che sarebbe poi servita per creare il maggior numero di parole possibile. Al termine sono stati i Giardini ad uscirne vincitori. Si è proseguito con la tradizionale corsa nei sacchi, che tra una caduta, qualche incitamento e un bel po’ di risate ha visto imporsi Garavagna, seguita a ruota dal Centro e da Branzola. Infine, la seconda manche del quizzone, iniziata già con gli animi piuttosto caldi per un errore nell’attribuire la risposta corretta alla prima domanda. Superato questo momento di tensione, il gioco è ripreso, interrotto di tanto in tanto da qualche protesta riguardante pronunce “fantasiose” di termini inglesi o l’attribuzione di qualche domanda. Sommando le due manche è Villavecchia ad imporsi nel quizzone: il rione inoltre si può dire che ci abbia “visto lungo”, avendo giocato il jolly raddoppia-punti nella prima serata proprio su questo gioco. Ha quindi potuto trarre il massimo del vantaggio.

La premiazione: vince Madonna del Pasco
Venerdì è invece avvenuta la cena conclusiva, in un clima di festa e allegria, ed è stato annunciato dal sindaco Roberto Murizasco il vincitore di quest’edizione del Palio. È Madonna del Pasco che con i suoi 75 punti conquista la cima della classifica. Segue, a soli due punti di distanza, Branzola, mentre la medaglia di bronzo va a Villavecchia. Le proteste sul calcolo dei punteggi di alcuni partecipanti non hanno scalfito la gioia e i festeggiamenti di Madonna del Pasco. «Non me lo aspettavo – commenta uno dei caporioni vincitori, Martina Fenoglio –. Sicuramente è stato un lavoro di squadra, poiché il nostro è un rione molto unito. E questo senso di unità ci è stato tramandato già dai nostri nonni, e noi lo stiamo portando avanti. Per questa vittoria devo ringraziare tutti i miei compagni di rione per l’impegno nelle prove. Inoltre ringraziamo anche l’Asilo di Madonna del Pasco che ha coinvolto i bambini realizzando lo striscione con cui abbiamo sfilato la prima sera». Se si chiede se per il Palio del prossimo anno si spera in una doppietta, Martina è realista, senza però negare una certa speranza: «Sarebbe bello, ma ora ci stiamo ancora godendo la vittoria. Per la prossima edizione speriamo di migliorare l’organizzazione del rione, poiché molti, me compresa, erano alla prima esperienza. Per questo devo ringraziare Gabriele Boetti, altro caporione, che mi ha aiutata».


Prato: «Qualche problema da risolvere, ma ottimo inizio»
Giunti alla conclusione della manifestazione, anche la Pro loco, organizzatrice dell’evento, tira le somme: «Siamo molto contenti di com’è andata quest’edizione. Il momento migliore è stato proprio quello della cena dell’ultima serata, in cui eravamo molto organizzati, il servizio è stato rapido e senza inconvenienti. Ed inoltre è stato proprio il coronamento dei nostri sforzi». Questo il commento di Pietro Prato. Il presidente della Pro loco continua: «Essendo la nostra prima edizione, ci sono alcuni problemi che vanno ancora risolti. Gli imprevisti sono forse la difficoltà più grande da affrontare, ma per il prossimo futuro cercheremo di essere più pronti e reattivi nel gestirli.». Molte le persone da ringraziare, come ci dice lo stesso Prato, e che hanno contribuito a rendere un successo questa competizione: «Per la cena devo, in primis, ringraziare i tanti volontari dell’Associazione che hanno cucinato e servito nel corso dell’ultima sera. Dobbiamo poi dire grazie alle tante attività locali che ci hanno aiutato offrendoci parte delle bevande e del cibo servito durante la serata, i nostri sponsor che hanno creduto in noi, in particolare Giuggia e Barbera e il Comune di Villanova per averci dato una mano e supportato. Infine non dobbiamo dimenticare tutti i partecipanti al Palio, perché senza di loro non saremmo mai riusciti a realizzare la cena, in cui c’erano più di 400 commensali».

TUTTI I PUNTEGGI

Corsa dei sacchi

Garavagna 20 (Jolly 40)
Centro 18
Branzola 16 (Jolly 32)
Madonna del Pasco 14
Eula 12
Annunziata 10
Giardini 9 (jolly 18)
Villavecchia 8
Pasquero 7
Roracco 6
Bongiovanni 5
San Grato 4

Percorso

Giardini 20
Villavecchia 18
Eula 16
Centro 14
Pasquero 12 (Jolly 24)
Bongiovanni 10
Madonna del Pasco 9
Annunziata 8
Branzola 7
Roracco 6
San Grato 5
Garavagna 4

Quizzone

Villavecchia 20 (40)
Branzola 18
Bongiovanni 16
Pasquero 14
Madonna del Pasco 12
Annunziata 12
Giardini 12
Centro 8
Garavagna 7
Eula 6
Roracco 5
San Grato 4

Classifica generale

Madonna del Pasco - 75 punti
Branzola – 73 punti
Villavecchia – 72 punti
Annunziata – 62 punti
Pasquero – 61 punti
Giardini – 59 punti
Garavagna – 57 punti
Roracco – 57 punti
Centro – 56 punti
Eula – 52 punti
Bongiovanni – 49 punti
San Grato – 21 punti

Nell’immagine, la chiusura delle due mostre ospitate nei saloni dell’Oratorio nel corso delle serate del Palio: “Guardando Villanova” realizzata dal gruppo “Ragazzi in” seguito dal Comune e in particolare dalla consigliera Romina Capitani e i disegni realizzati nell’ambito del progetto per le Scuole “I nostri amici animali”. In particolare, il Comune ha consegnato un attestato a Diego Penazzo, titolare della “Fattoria di Penny”, per la collaborazione.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Deposito rifiuti a Clavesana: anche “Zimbardi Srl” fa ricorso al Tar contro il Comune

Altra brutta notizia per il Comune di Clavesana, nell'intricata vicenda del progetto presentato dalla ditta Cement per la creazione di un deposito di rifiuti (anche pericolosi) nella zona artigianale del paese. Dopo i due...

Micaela Vietto eletta Miss Grand International Piemonte nella “sua” Farigliano

Micaela Vietto è la nuova Miss Grand International Piemonte. Ha vinto fascia e corona ieri sera, sabato 20 luglio, nella "sua" Farigliano,  tappa locale del concorso per miss che vedeva finaliste da tutta la...
Luca Cordero di Montezemolo Mondovì

Luca Cordero di Montezemolo sarà cittadino onorario di Mondovì

La notizia ufficiale è arrivata sabato sera a Breo durante la sfilata delle “Vecchie signore” nella serata di gala di “Mondovì e motori” – QUI LE FOTO DELLA GIORNATA DI SABATO –, tra l’altro...

Nel vivo la due giorni per Nini Rosso: stasera il Gomalan Brass Quintet

Si è aperta ieri sera, con buon riscontro di pubblico, la due giorni dedicata a Nini Rosso organizzata dal comune di San Michele Mondovì. Il concerto che ha inaugurato la serie di...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...