Carne non tracciata, la Guardia di Finanza di Fossano ne sequestra una tonnellata

In un capannone adibito a centro per la lavorazione di carne, di fatto riconducibile ad una società attiva nel commercio all’ingrosso di carne fresca

I militari del Comando Provinciale di Cuneo della Guardia di Finanza, nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione degli illeciti in materia di sicurezza dei prodotti alimentari a tutela del consumatore, hanno sequestrato 1 tonnellata di carne totalmente priva di etichettatura sulla tracciabilità.

Ad individuare un capannone (a Racconigi) adibito a centro per la lavorazione di carne, di fatto riconducibile ad una società attiva nel commercio all’ingrosso di carne fresca, priva dei titoli autorizzativi sanitari ed abilitativi per il trasporto  ed confezionamento previsti dalle disposizioni di legge, sono state le Fiamme Gialle della Tenenza di Fossano. Richiesto ed ottenuto l’ausilio dei funzionari dell’ASL CN1-Dipartimento di Prevenzione, che hanno posto le proprie specifiche competenze in materia, è stato rilevato che la carne rinvenuta all’interno delle celle frigorifere, dopo essere stata lavorata e confezionata per essere destinata alla vendita, era sprovvista di qualsivoglia etichettatura utile a tracciarne la provenienza e la destinazione. Tali violazioni hanno determinato il sequestro di un tonnellata di merce tra carne bovina, suina, ovina e pollame.

«Gli interventi in tale comparto sono sempre all’attenzione della Guardia di Finanza – si legge nel comunicato trasmesso dal Comando provinciale – in considerazione dei molteplici effetti negativi che tali fenomeni producono danneggiando il mercato, sottraendo anche opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole. Le condotte illecite sono attualmente al vaglio dell’Autorità Giudiziaria e, sulla base del principio di presunzione di innocenza, l’eventuale colpevolezza delle persone sarà definitivamente accertata solo ove interverrà sentenza irrevocabile di condanna».

 

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Nel weekend la 10ª edizione del Salone del libro di montagna

Un weekend tutto dedicato alla letteratura e alle terre alte: sabato 20 luglio e domenica 21 luglio, Frabosa Sottana ritrova l’ormai tradizionale appuntamento con il Salone del libro di montagna, organizzato dall’Associazione culturale “Valle...

Doppia presentazione letteraria al Castello di Niella Tanaro

Venerdì 19 luglio, alle ore 21, il Castello di Niella Tanaro ospiterà una doppia presentazione letteraria: saranno infatti ospiti Matteo Benedetto e Lorenzo Pizzuti, ricercatori d’astrofisica, divulgatori, artefici del progetto “Melody on...

Stasera a Mondovì il live di Ernia in piazza San Pietro

Dopo Mida, Tony Effe e il Teenager Dream Party, la città di Mondovì lancia un altro evento dedicato ai giovanissimi: venerdì 19 luglio in piazza San Pietro giunge Ernia. Rapper che arriva dalla scena...

Un “Borgheletto” atteso da 10 anni: l’epopea di via Beccaria, finalmente finita

Diciamolo: quasi non ci speravamo più. Venerdì 19 luglio, quando si taglierà il nastro di via Beccaria finalmente riqualificata per intero (e purtroppo già “sporcata”, con le piastrelle macchiate da un’auto che perdeva liquido,...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...