Parla il nuovo sindaco di Clavesana: «Il deposito rifiuti è il problema prioritario»

Intervista a Bruno Terreno, di nuovo primo cittadino dopo 15 anni: «Tornare in Comune mi ha emozionato. Ora al lavoro, per migliorare l’edificio delle Elementari»

Già sindaco dal 2004 al 2009, prima dei tre mandati consecutivi di Luigino Gallo, a Clavesana il primo cittadino appena eletto, Bruno Terreno, si è già messo al lavoro. Lo abbiamo intervistato.

Sindaco, ha assunto un ruolo di grande responsabilità. Qual è la prima impressione, appena insediato?
Tornare a varcare la soglia del Comune in qualità di sindaco, dopo tanti anni dal mio precedente mandato, e soprattutto dopo la combattuta campagna elettorale che ha confermato la mia elezione, devo dire che mi ha molto emozionato. Ed ora che mi sono insediato, sento molto forte la responsabilità nei confronti dei clavesanesi: la voglia di fare il bene del paese non manca di certo!

C’è un messaggio che, in particolare, vorrebbe arrivasse ai clavesanesi che le hanno dato fiducia?
Colgo l’occasione per tornare a ringraziare i compaesani che hanno voluto darmi la loro fiducia. Voglio assicurare loro che, con la mia squadra, faremo tutto ciò che è in nostro potere per difendere il nostro territorio e ci impegneremo al massimo per valorizzare il paese.

Quali sono i temi principali o le problematiche sulle quali vi state focalizzando in questo primo periodo?
Questi primi giorni sono stati molto intensi. Con la collaborazione dei dipendenti comunali stiamo prendendo conoscenza di tutte le questioni che abbiamo ereditato dalla precedente Amministrazione. Ovviamente ci stiamo concentrando sulla questione del deposito, che al momento è il problema prioritario.

Proprio sul "tema caldo" deposito rifiuti nell'area artigianale, al quale vi opponete. Quali azioni potete ora intraprendere per contrastare l'iniziativa?
Innanzitutto ribadiamo la nostra totale opposizione al ricevere sul territorio comunale anche solo un grammo di rifiuti pericolosi. A tale scopo, ci muoveremo in tutti gli ambiti possibili per escludere l’attuazione del progetto depositato dalla ditta. Sarà nostra cura informare costantemente i cittadini sull’evolversi della vicenda.

Avete assegnato gli incarichi agli amministratori? È stata definita la composizione della Giunta?
Verso la fine del mese di giugno sarà convocato il primo Consiglio comunale, durante il quale verranno ufficializzate la cariche: assessorati e deleghe.

Quali sono gli obiettivi che vi ponete come prioritari nel vostro primo anno di Amministrazione?
La nostra attenzione si concentrerà da subito sull’edificio delle Scuole elementari: nel corso dell’estate programmeremo degli interventi di miglioria in modo tale che, al rientro nelle aule a settembre, i ragazzi trovino gli ambienti già pronti a riceverli. Stiamo inoltre prendendo contatti con il Magistrato per il Po (Aipo) per definire gli interventi in zona Gerino.

Quale rapporto instaurerete nei confronti della minoranza?
Da parte nostra ci sarà massima apertura al dialogo con la minoranza. Per il bene del paese, ci auguriamo quindi che ci possa essere una fattiva collaborazione tra le parti.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Nel vivo la due giorni per Nini Rosso: stasera il Gomalan Brass Quintet

Si è aperta ieri sera, con buon riscontro di pubblico, la due giorni dedicata a Nini Rosso organizzata dal comune di San Michele Mondovì. Il concerto che ha inaugurato la serie di...

Mondovì invasa dalle auto d’epoca: arrivano le “Vecchie Signore” – LE FOTO

Comincia oggi, sabato 20 luglio “Mondovì e Motori”: un weekend fra auto d’epoca e Ferrari. Clicca qui per leggere tutto il programma LE IMMAGINI Leggi anche: https://www.unionemonregalese.it/2024/07/19/a-mondovi-levento-ferrari/
Diocesi di Mondovì architetto Luciano Marengo

Cambio della guardia all’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Mondovì

Nella mattinata di sabato 20 luglio, presso la sala delle Lauree del palazzo vescovile di Mondovì Piazza, il vescovo Egidio ha conferito all'arch. Luciano Marengo, fino ad ora direttore dell'Ufficio Beni Culturali della Diocesi,...
Cinque Daspo "Willy"

“Aiuto, stanno entrando in casa mia”, ma all’arrivo dei Carabinieri non c’è nessun pericolo

Urla e schiamazzi in via Vico a Mondovì Piazza nella nottata appena trascorsa, quando uno dei residenti ha cominciato a gridare aiuto, dicendo che qualcuno stava provando a entrare nella sua casa. L’episodio si...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...