Mondiali di arrampicata a Innsbruck: Giorgia Tesio e Irina Daziano si fermano alle qualifiche

La monregalese è al 21° posto., più attardata la climber chiusana è 51°. Reduce da un semestre difficile ed alcuni infortuni. La cronaca della giornata dal nostro inviato Gioele Percivalle.

Ai Mondiali di arrampicata di Innsbruck Giorgia Tesio si ferma al 21° posto, Irina Daziano è 51° nelle qualifiche. Entrambe le monregalesi sono fuori dalle semifinali. La cronaca della giornata dal nostro inviato Gioele Percivalle.

Era iniziata molto bene la gara per Giorgia Tesio, atleta monregalese classe 2000, con un topflash sul primo blocco. Al secondo già maggiori difficoltà, con una zona al primo tentativo ma senza la chiusura. Riesce invece a chiudere il terzo blocco proposto, nonostante tre tentativi per arrivare al top, mentre il quarto è un altro topflash per Giorgia. Sul quinto la climber monregalese, anche a causa della fatica della gara e delle qualifiche olimpiche a cui ha partecipato negli scorsi giorni, si deve accontentare di una zona. « Sono abbastanza soddisfatta della gara – commenta Giorgia – perché finalmente mi son sentita nuovamente me stessa sui blocchi. Un po’ mi dispiace per il secondo blocco che era molto nelle mie corde. Avrei potuto fare top, ma i blocchi son così: a volte va, a volte non va».

Più difficile la gara di Irina Daziano, classe 2004, che esce da un primo semestre difficile e con alcuni infortuni che non hanno aiutato la climber. Inizia con una zona al primo blocco, senza però riuscire nel top nonostante i molti tentativi fatti. Il secondo blocco non va altrettanto bene. Irina infatti non riesce a trovare la zona, cosa che invece le riesce al terzo bulder. Riesce invece, nonostante il numero di tentativi utilizzati, a chiudere il quarto blocco, mentre il quinto replica il secondo. «Sicuramente è mancato il fatto di non aver partecipato a molte gare quest’anno – ci spiega Irina al termine delle qualifiche – In isolamento non mi sentivo al top, e fin da subito, mentalmente, non ero al 100%. Mi accontento anche se non del tutto, perché si poteva fare di più, ma per il momento va bene così».

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

“Incontra e racconta”: a Dogliani, una serata dedicata al Centro diurno Nucci Banfi

I Comitati di quartiere “Castello c’è” e “Sota i porti e n piasa” di Dogliani organizzano l’evento “Il Centro diurno Nucci Banfi incontra e racconta”. Nel borgo antico di Castello, in piazza Belvedere, mercoledì...

Roburent. Oltre 50 mezzi e grande successo di pubblico per il 3° Raduno dei...

(a.br.) - Grande affluenza, di macchine agricole e persone, per il Raduno dei Trattori e dei Mezzi forestali di Roburent. Domenica 21 luglio si è svolta la 3ª edizione della manifestazione organizzata dalla Pro...

Ceva, buttano via una bicicletta nel torrente: identificati e sanzionati

Nei giorni scorsi avevano gettato una bicicletta nel torrente Cevetta ed erano scappati. I responsabili, a Ceva, sono stati prontamente identificati e sanzionati. La Polizia Locale ha svolto numerosi controlli per risalire all’identificazione di...

Monregalesi negli staff dei nuovi assessori regionali della Granda

Non condividono solamente la delega ai Parchi: Paolo Bongioanni e Marco Gallo, i due nuovi assessori regionali che provengono dalla Granda, hanno anche deciso entrambi di mettere un monregalese ai vertici del loro staff. Marco...
Trelilu spettacolo Nigella Niella

A Niella Tanaro spettacolo dei Trelilu per la Nigella

“Mai a basta” è lo spettacolo dei Trelilu che si terrà mercoledì 31 luglio alle ore 21 al castello di Niella Tanaro, per la Nigella, ad ingresso libero. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Nigella ODV...