Addio al piccolo Jubayer, scomparso in Bangladesh. Il cordoglio dell’amministrazione comunale

Aveva sei anni e frequentava la 1ª B delle Elementari “Calleri” a Mondovì, è mancato nei giorni scorsi, probabilmente annegato

Scuola Calleri Jubayer Bangladesh

Il piccolo Jubayer Alam Md è mancato nei giorni scorsi, probabilmente annegato, in un tragico incidente (di cui le notizie sono ancora frammentarie) durante la sua permanenza in Bangladesh. Aveva sei anni e frequentava la 1ª B delle Elementari “Calleri” insieme ai suoi coetanei e amici. Un grave lutto che colpisce tutto l’Istituto monregalese e la città. «Abbiamo appreso con profondo sconforto dell’improvvisa dipartita del piccolo Jubayer Alam Md, alunno bengalese della 1 B della nostra scuola primaria “Celestino Calleri”» il commento del sindaco, Luca Robaldo, e dell’assessora all’Istruzione, Francesca Bertazzoli. «È difficile trovare le giuste parole di fronte a tragedie di tale portata: ci limitiamo ad abbracciare la famiglia di Jubayer a nome dell’intera comunità monregalese ed esprimiamo loro la nostra più profonda vicinanza, sperando di poterli riaccogliere presto nella nostra città. Rivolgiamo, infine, un affettuoso pensiero ai compagni e ai docenti, capaci di creare un clima di classe particolarmente armonioso. Il sorriso del piccolo Jubayer accompagnerà tutti loro (e tutti noi) negli anni a venire, così come è accaduto in passato per tutti i bambini scomparsi prematuramente».

IL RICORDO DELLA SCUOLA

Caro Jubayer, ti vediamo lì, seduto al tuo banco intento a scrivere sorridente, nonostante quei due denti davanti che hai perso da poco. Insieme giochiamo, impariamo e cresciamo, in questo percorso durato un anno. Insieme creiamo un mondo di gioia e di amore, dove ci sei anche tu. La tua risata contagiosa riempie l’aula, mentre racconti le avventure che vivi con la tua famiglia. Sei un amico sincero e altruista, disponibile ad aiutare gli altri e fare squadra con i tuoi compagni. Ripensandoti, ricordiamo il primo giorno di scuola quando ti sei presentato pieno di gioia e voglia di imparare, pronto ad affrontare la classe prima insieme a tutti noi. E’ passato poco tempo da quel giorno, quando per noi sei diventato Jubi. Jubi per noi sei un bambino unico e speciale, senza dubbio insostituibile e lo resterai per sempre. Per noi sei ancora lì, con il tuo grosso zaino davanti alla porta della scuola, poco prima di entrare nella nostra aula e vivere insieme nuove esperienze. Vorremmo poter passare ancora tanti momenti con te. Grazie per ciò che ci hai donato, lo porteremo sempre con noi.

Ti vogliamo bene e guardando in alto ti ritroviamo caro Jubayer.

Tutti noi della tua scuola

 

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

“Incontra e racconta”: a Dogliani, una serata dedicata al Centro diurno Nucci Banfi

I Comitati di quartiere “Castello c’è” e “Sota i porti e n piasa” di Dogliani organizzano l’evento “Il Centro diurno Nucci Banfi incontra e racconta”. Nel borgo antico di Castello, in piazza Belvedere, mercoledì...

Roburent. Oltre 50 mezzi e grande successo di pubblico per il 3° Raduno dei...

(a.br.) - Grande affluenza, di macchine agricole e persone, per il Raduno dei Trattori e dei Mezzi forestali di Roburent. Domenica 21 luglio si è svolta la 3ª edizione della manifestazione organizzata dalla Pro...

Ceva, buttano via una bicicletta nel torrente: identificati e sanzionati

Nei giorni scorsi avevano gettato una bicicletta nel torrente Cevetta ed erano scappati. I responsabili, a Ceva, sono stati prontamente identificati e sanzionati. La Polizia Locale ha svolto numerosi controlli per risalire all’identificazione di...

Monregalesi negli staff dei nuovi assessori regionali della Granda

Non condividono solamente la delega ai Parchi: Paolo Bongioanni e Marco Gallo, i due nuovi assessori regionali che provengono dalla Granda, hanno anche deciso entrambi di mettere un monregalese ai vertici del loro staff. Marco...
Trelilu spettacolo Nigella Niella

A Niella Tanaro spettacolo dei Trelilu per la Nigella

“Mai a basta” è lo spettacolo dei Trelilu che si terrà mercoledì 31 luglio alle ore 21 al castello di Niella Tanaro, per la Nigella, ad ingresso libero. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Nigella ODV...