Tutti gli appuntamenti
stampa

Carlevè: l'edizione 2019 è da rivedere? «Il Comune dica che intenzioni ha»

La manifestazione costa 70 mila euro. Il sindaco: «Sono troppi. Stiamo facendo alcune valutazioni»

Carlevè: l'edizione 2019 è da rivedere? «Il Comune dica che intenzioni ha»

Non c’è solo il nuovo Moro, nei pensieri di Enrico Natta. Una delle principali cose da definire riguarda l’organizzazione stessa del Carlevè 2019: «Siamo in una fase un po’ particolare – spiega Natta –, in cui serve capire quali sono le intenzioni del Comune riguardo a questa manifestazione. Lo scorso anno la “Famija” si è trovata praticamente da sola a gestire l’intera organizzazione, e i costi nono altissimi. Non sappiamo ancora quando verrà fatto il bando per l’edizione 2019: ma sono questi i tempi in cui ci si deve cominciare a muovere».

Il sindaco paolo Adriano: «Stiamo facendo delle valutazioni. Io ritengo che 70 mila euro per un solo evento siano troppi: quelle risorse potrebbero servire per far crescere altre manifestazioni. Nessuno sta dicendo che il Carlevè è da cancellare, ma vogliamo capire se l'edizione 2019 si può realizzare con un budget inferiore a quello stanziato nel 2018». Il costo maggiore è rappresentato, ovviamente, dalle due grandi sfilate. Significa che è possibile che il Carnevale venga "dimezzato" a una sola uscita coi carri? Il sindaco: «Noi non abbiamo ancora fatto alcuna valutazione in questo senso».

Carlevè: l'edizione 2019 è da rivedere? «Il Comune dica che intenzioni ha»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento