Tutti gli appuntamenti
stampa

Il CAI di Mondovì ospiterà Manolo, il "mago" del free-climbing

Sarà la guest star del “Mountain film” il 21 novembre

Il CAI di Mondovì ospiterà Manolo, il "mago" del free-climbing

Un’edizione da incorniciare, con il film vincitore del Trento Film Festival 2018 e Manolo ospite per il gran finale. Prenderà il via il 7 novembre prossimo la seconda edizione del Mondovì Mountain Film, la rassegna cinematografica dedicata alle terre alte promossa dalla Sezione di Mondovì del Club Alpino Italiano con il patrocinio del Comune di Mondovì, la collaborazione del Trento Film Festival e il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e di alcuni sponsor privati.

Tre diversi appuntamenti per tre sfumature differenti dell’ambiente montano. Si inizierà come detto il 7 novembre con alcune pellicole incentrate sull’alpinismo e sull’affascinante mondo degli Ottomila (“Envol vers les 8000”, “Kangchenjunga” e “Mothered by mountains”), per proseguire il 14 novembre con il vincitore della Genziana d’Oro al Trento Film Festival 2018: il delicato “Seňorita Marìa, la falda de la montaňa”, dalle tematiche scomode ma attuali e dal respiro socio-antropologico. Gran finale, poi, il 21 novembre con un’icona dell’arrampicata mondiale come Maurizio Zanolla (alias Manolo o semplicemente il Mago), che presenterà il suo ultimo libro “Eravamo immortali” in dialogo con Nanni Villani.

Manolo è uno dei pionieri dell'arrampicata libera in Italia ed è uno dei volti più conosciuti di questo sport in Italia: è stato infatti il primo italiano a salire una via d'arrampicata di difficoltà 8b con l'Ultimo Movimento in Totoga (Pale di San Martino) nel 1986 e ha praticato l'arrampicata in solitaria free solo fino all'8a con Masala Dosa sulla falesia di San Silvestro nel 1992. Non ha mai voluto partecipare alle competizioni di arrampicata.

«Siamo davvero orgogliosi – commenta il presidente della Sezione, Davide Avagnina – di poter presentare un programma di questo tipo e di ospitare un personaggio del calibro di Manolo, mito intramontabile dell’arrampicata mondiale. Il MMF saprà anche questa volta rappresentare un’interessante occasione di approfondimento sulla montagna a 360 gradi».
Tutti gli spettacoli si svolgeranno presso il Cineteatro Baretti di Mondovì, avranno inizio alle ore 21.00 e saranno ad ingresso gratuito. Per informazioni: comunicazione.mondovi@cai.it.

Il CAI di Mondovì ospiterà Manolo, il "mago" del free-climbing
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento