Chiesa
stampa

Anche due donne nel nuovo Consiglio Diocesano Affari Economici

Ne fanno parte l’avv. Salvatico e la dott. Schellino

Anche due donne nel nuovo Consiglio Diocesano Affari Economici

In data 22 novembre 2018, il vescovo Egidio ha nominato il nuovo Consiglio Diocesano per gli Affari Economici per il quinquennio 2018-2023. Il CDAE risulta pertanto così composto: presidente mons. vescovo; membri don Silvano Restagno, don Aldo Mattei, avv. Lorenza Salvatico, geom. Piervincenzo Aimo. Segretario verbalista don Saverio Bertolino. Consulenti dr Mariangela Schellino, arch. Luciano Marengo, rag. Gabriele Turco. La nomina ha decorrenza 1° dicembre 2018.
Con la nomina del nuovo Consiglio Diocesano Affari Economici viene ad aggiungersi un ulteriore tassello in quel rinnovamento nell'amministrazione dei beni della Diocesi che il vescovo ha più volte auspicato. Una curiosità: per la prima volta nel Consiglio siedono, a titolo diverso, due donne: l'avvocato Lorenza Salvatico e la dottoressa commercialista Mariangela Schellino.
A conclusione della precedente esperienza, il vescovo ha voluto ringraziare, a nome suo e della diocesi, i membri del Consiglio uscente. Così ha scritto: "Con la presente sono a ringraziare – a nome della Diocesi – tutti coloro che in questi anni si sono resi disponibili, con il loro dono di competenza, per questo prezioso servizio di corresponsabilità ecclesiale. Per me, personalmente, è stata un'esperienza breve ma significativa di collaborazione con ognuno di voi, un'esperienza tuttavia che ha evidenziato la serietà del lavoro svolto e, soprattutto, mi ha introdotto in un metodo di lavoro che mi sarà certamente utile anche per il futuro. Anche per questo sono a tutti riconoscente".

Anche due donne nel nuovo Consiglio Diocesano Affari Economici
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento