Teatro+Danza


Il poema di Ludovico Ariosto “Orlando Furioso” è protagonista di un gioco teatrale tra improvvisazione, ironia, affabulazione. “Giocando con Orlando” uno degli appuntamenti più attesi del cartellone, mercoledì 20 febbraio alle 21

Al Baretti, gremito in ogni ordine di posto, l’intensa pièce “Il padre” di Florian Zeller che racconta con leggerezza e malinconia la realtà di un malato di Alzheimer

Abbiamo intervistato il noto musicista e attore, a Mondovì per "Lampi" insieme alla compagnia "Stregatti", uno spettacolo che propone 4 atti unici di Anton Cechov. Una chiacchierata sullo spettacolo e su "Inexorable" il nuovo disco in uscita

Nuovo appuntamento della stagione teatrale con Ascanio Celestini. Tra i più importanti narratori italiani da voce agli “ultimi”, accompagnato dalle musiche dal vivo di Gianluca Casadei.

Si inaugura la stagione teatrale monregalese 2018/2019 con un grande classico reinterpretato dall'autore Francesco Niccolini e da un notevole cast d'attori, su cui spicca la locandiera Amanda Sandrelli.

Stagione teatrale 2018/19: contemporanea, ma senza dimenticare la tradizione. Anche due titoli “classici” nel cartellone degli spettacoli in scena al “Baretti”. Tra i nomi noti in programma ci saranno Stefano Accorsi, Alessandro Haber, Lucrezia Lante della Rovere, Ascanio Celestini, Anna Mazzamauro

Gioele Dix porta in scena uno spettacolo maturo, dove il suo stile da "stand up comedian" perennemente irritato verso la stupidità dei tempi moderni si stempera nella fusione matura con il grande classico portato in scena, l'Odissea omerica.

“Vorrei essere figlio di un uomo felice” chiude il cartellone teatrale 2018 con una riflessione sulla paternità

Il penultimo appuntamento della stagione teatrale, organizzata dal Comune di Mondovì in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo, è lo spettacolo di Alessandro Bergonzoni "Trascendi e sali", che debutterà ufficialmente a Milano in estate. Giovedì 5 aprile una data in anteprima, al teatro Baretti di Mondovì

Paolo Calabresi racconta "Qui e ora" la commedia di Mattia Torre che interpreta insieme a Valerio Aprea. Lo spettacolo era originariamente previsto per sabato, ed è stato rinviato al 18 marzo per gravi problemi familiari di uno dei due interpreti. La visione artistica dell'attore romano in una chiacchierata a tutto tondo, dal lavoro teatrale al cinema italiano contemporaneo

Quinto appuntamento con la stagione teatrale monregalese, in scena Don Andrea Gallo e Fabrizio De Andrè, interpretati e raccontati da Michele Riondino, che ci illustra lo spettacolo in una preziosa intervista.

Giro di boa per la stagione teatrale monregalese col quarto appuntamento dei sette in cartellone. Mercoledì 7 febbraio è andato in scena “Rosalyn”, che ha visto sul palco Marina Massironi e Alessandra Faiella per la regia di Serena Sinigaglia. La recensione del nostro Giovanni Rizzi e l'intervista di Paolo Roggero ad Alessandra Faiella

Terzo appuntamento della stagione teatrale monregalese la sera di martedì 16 gennaio, al Baretti: è la volta di “Quintetto” di Marco Chenevier, spettacolo di teatro-danza che riflette sui tagli alla scienza e alla cultura in una chiave inedita: questa sera si recita a soggetto.

Paolo Hendel porta alla stagione teatrale monregalese il suo ultimo lavoro, "In fuga da via Pigafetta", ed è subito tutto esaurito. Una commedia agrodolce ci racconta il futuro distopico del 2080, tra colonie su Marte e una Terra in declino...

Mercoledì 13 dicembre l’attore fiorentino, il leggendario “Pravettoni” di Mai Dire Gol, presenterà a Mondovì “Fuga da via Pigafetta”, la sua prima commedia teatrale, scritta insieme a Marco Vicari e Gioele Dix. Lo spettacolo è il secondo appuntamento della stagione teatrale monregalese. Lo abbiamo contattato per una divertente chiacchierata tra teatro e letteratura, attualità e immaginazione, per riflettere sul presente e immaginare il futuro, con il sorriso.

Martedì 14 novembre al Teatro Baretti si è aperta la stagione teatrale 2017/2018: il primo titolo in cartellone è "Poker" interpretato da Francesco Montanari e dalla Compagnia Gank. Si tratta della prima commedia del drammaturgo e sceneggiatore inglese Patrick Marber "The dealer's choice", vincitrice dell'Evening Standard Award nel 1995.

A Monforte d'Alba per Attraverso Festival, Marco Paolini propone una maratona teatrale di quattro ore. Nella prima parte lo studio per album Numero primo, scritto con Gianfranco Bettin, nella seconda riflessioni sulle nuove tecnologie e sul gap, inevitabile, tra progresso scientifico e consapevolezza culturale.