Mondovì
stampa

Nuovo accordo di programma per risolvere il problema dell’Alberghiero

Incontro in Provincia: concordata una linea comune per il futuro dell’edilizia scolastica superiore di Mondovì

Nuovo accordo di programma per risolvere il problema dell’Alberghiero

Condividere una linea comune e mettere un punto fermo sul futuro dell’edilizia scolastica degli Istituti superiori di Mondovì, con l’obiettivo, comune ed urgente, di destinare a tale scopo i 3,5 milioni di euro già previsti dalla Regione Piemonte per il trasferimento dei Licei nell l’ex-Ospedale Gallo della città, ipotesi rilevatasi non più sostenibile. Questo, in sintesi, il risultato dell’incontro che si è svolto in Provincia mercoledì mattina 29 agosto, tra il presidente Federico Borgna, il sindaco di Mondovì, Paolo Adriano, l’assessore ai Lavori pubblici, Sandra Carboni, ed i tecnici di Provincia e Comune, che a giorni incontreranno l’assessore regionale Pentenero, accompagnati, su esplicita richiesta del Comune, dalla dirigenza dell’Istituto Alberghiero “Giolitti Bellisario” e dell’Ambito Territoriale di Cuneo. I fondi previsti per le Scuole superiori di Mondovì saranno stanziati sulla base di un nuovo accordo di programma allo scopo di trovare una soluzione immediata ai gravi problemi dell’edilizia scolastica della città, venutisi a creare a seguito della frana che, a fine anno scorso, ha lambito la sede dell’istituto Alberghiero.

Nuovo accordo di programma per risolvere il problema dell’Alberghiero
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento