Mondovì
stampa

"Peccati di Gola": per gli organizzatori 30 mila persone in quattro giorni

Nei numeri forniti dallo staff, la pioggia e il cambio di location non avrebbero influito

PECCATI DI GOLA /1 - Per gli organizzatori, 30 mila persone

Da tre anni, la cifra "30 mila presenze" accompagna il resoconto finale fornito dagli organizzatori di "Peccati di Gola". Era così nel 2016 e anche nel 2017. Ovviamente si tratta di numeri che un giornale come il nostro, pur provandoci, non ha assolutamente modo di verificare o riscontrare. Possiamo solamente fare riferimento a quanto abbiamo visto coi nostri occhi, nonché cercare di "tastare il polso della situazione" chiedendo commenti ai lettori. Ma non ci sono biglietti di ingresso a cui fare riferimento (si sanno solo i passaggi sulla funicolare: 10.500): per cui non si può fare altro che riportare questi numeri a ciò che sono, ovvero dichiarazioni.

Il fatto che il dato dell'affluenza sia praticamente lo stesso da tre anni, nonostante la variazione nei giorni e nella location e nonostante un weekend decisamente sfavorito dal meteo, fa riflettere. In pratica si sta dicendo che "Peccati di Gola" totalizza pressapoco sempre la stessa quantità di pubblico: che i giorni siano tre oppure quattro, che piova oppure che non piova. Un fatto interessante, che sicuramente merita di essere evidenziato.

Entusiasti i commenti di Massimo Barolo, amministratore di AlFiere, la società di Marene che organizza e allestisce la manifestazione: «L’edizione 2018 di “Peccati di Gola & XXI Fiera Regionale del Tartufo”, andata in scena dal 1° al 4 novembre a Mondovì, è stata un successo su più fronti, nonostante la pioggia che ha caratterizzato il “Ponte dei Santi”. In oltre 30.000 hanno visitato la kermesse dedicata al buon cibo apprezzando le diverse novità, dall’ampliamento delle aree tematiche all’allungamento della durata della manifestazione. Larghi consensi e ottima partecipazione anche ai numerosi laboratori pensati per i più piccoli e da parte dei giovani che hanno apprezzato l’area nel rione Piazza dedicata alla birra artigianale di qualità e allo street food. Siamo molto soddisfatti per l’ottima risposta del pubblico, abbiamo accolto oltre 30.000 visitatori, delle realtà locali e di quelle liguri che hanno collaborato con noi alla buona riuscita dell’evento».

«Nonostante il maltempo non ci abbia favorito – aggiunge l’assessore alle Manifestazioni del Comune di Mondovì, Luca Olivieri -, ci riteniamo molto soddisfatti di quest’edizione dell’evento. Oltre all’Osteria dei Golosi, la pioggia ci ha aiutati a promuovere tutte quelle attività in genere considerate ‘collaterali’: i laboratori di ‘Slow Food’ in via Sant’Agostino hanno fatto registrare il tutto esaurito, come pure le attività organizzate all’interno del padiglione ‘Melaviglia’ e quelle proposte dal Comizio Agrario. Ha funzionato molto bene anche la collaborazione con l’Atl del Cuneese per l’apertura dei monumenti cittadini, sempre molto frequentati in questi giorni di manifestazione. Personalmente sono molto soddisfatto della collaborazione con le scuole: tutti insieme siamo riusciti a fare di ‘Peccati di Gola’ un evento di richiamo per tanti turisti stranieri. In fiera abbiamo sentito parlare inglese, tedesco, francese, cinese: certamente una bella immagine della nostra città».

PECCATI DI GOLA /1 - Per gli organizzatori, 30 mila persone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento