Valli Monregalesi
stampa

Il sindaco di Roburent si è dimesso

Fabrizio Nugnes lascia l’incarico per motivi di salute

Il sindaco di Roburent si è dimesso

Il sindaco di Roburen, Fabrizio Nugnes, ha rassegnato ufficialmente le dimissioni dopo un anno e mezzo dall’elezione. “È con grande dispiacere e profonda amarezza che mi trovo nella necessità di rassegnare le dimissioni dal ruolo di sindaco del Comune di Roburent - scrive Fabrizio Nugnes nella lettera protocollata in Comune -. Ciò non deriva in alcun modo dalla mia volontà né da cause in qualche modo ovviabili, ma da condizioni di salute rispetto alle quali nulla posso, poiché esse incidono direttamente e pesantemente sulle energie che il governo di un Comune, specie in questo periodo, richiede quotidianamente. Ringrazio in modo particolare il mio gruppo consigliare, i dipendenti e il segretario che hanno collaborato con me nell'istituzione comunale”.
Non avrà di sicuro aiutato il clima da sempre difficile all’interno del Comune, tra il gruppo consigliare di maggioranza “Amici della montagna” e quello di minoranza “Sviluppo e territorio”. Forti critiche ci sono sempre state da entrambe le parti, sulle diverse questioni che hanno interessato il Comune: sistemazione dell’arredo urbano e lavori di ripristino del campo sportivo di San Giacomo, gestione della Casa di Riposo del Capoluogo, solo per citare gli ultimi. Non ultima la revoca degli incarichi del consigliere di maggioranza Romolo Garavagno, che ha portato a un clima teso all’interno dello stesso gruppo di maggioranza.
«Il nostro Sindaco ha dato le dimissioni, la minoranza dirà "finalmente ci siamo riusciti" – è la dichiarazione del gruppo di maggioranza - La verità è che i problemi di salute vengono prima di ogni altro valore non è possibile rischiare la salute per continuare a fare il Sindaco. La decisione non nasce certo dagli ultimi consigli, in tutti questi mesi di forti attacchi la pressione è stata fortissima e non è certo recente la sua idea di dimettersi. Ci spiace molto per tutte le persone che ci hanno votato e hanno creduto in noi, ma siamo sicuri che capiranno, amministrare è una cosa seria e bisogna farlo serenamente e non a tutti i costi».

Nuove votazioni ad Aprile

Per venti giorni il sindaco avrà ancora la possibilità di ritirare le sue dimissioni. Se ciò non avverrà, il Comune di Roburent verrà commissariato fino ad aprile, quando in concomitanza con altri Comuni vicini che hanno l’Amministrazione in scadenza, e con le elezioni regionali ed europee, a Roburent si tornerà a votare. «Non sappiamo ancora se ripresenteremo la lista – ha commentato Viviana Costa, attualmente vicesindaco – certo, è una possibilità che dovremo valutare con attenzione».

Il sindaco di Roburent si è dimesso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento