Valli Monregalesi
stampa

“Salone del libro di montagna” a Frabosa Sottana con grandi ospiti

In programma sabato 21 e domenica 22 luglio

“Salone del libro di montagna” a Frabosa Sottana con grandi ospiti

Letteratura e montagna: a proporre questo straordinario binomio ci provano, per il quinto anno consecutivo, l’Associazione culturale Valle Maudagna in collaborazione con l’Associazione San Biagio e il sito www.frabosasottana.com, promotori del “Salone del Libro di Montagna” in programma sabato 21 e domenica 22 luglio a Frabosa Sottana.
La rassegna si ripropone di portare sotto i riflettori il territorio, fornendo impulsi per valorizzarne le risorse e fornire proposte concrete per mitigare le criticità che lo opprimono. Un programma intenso, con al centro la presentazione di una serie di libri di autori diversi, ma uniti da quel singolare fil-rouge che è appunto la montagna. Si parte sabato 21 luglio con la tradizionale valorizzazione del rapporto tra Piemonte e Liguria, territori uniti da un legame alpino che si concretizza, in questo caso, in forma letteraria.
Ma l’evento principale della quinta edizione del “Salone del Libro di Montagna” rimane tuttavia l’incontro con Marco Olmo. Il pluri-campione di marcia estrema, ospite d’onore, parlerà delle sue imprese e proporrà una serie di avvincenti filmati sabato 21 luglio, alle ore 21, presso l’ex Confraternita messa a disposizione dall’Amministrazione comunale di Frabosa Sottana.
Il “Salone del Libro di Montagna” di Frabosa Sottana, che propone gratuitamente al pubblico ogni iniziativa, gode del patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e del Comune di Frabosa Sottana e del contributo dello stesso Comune di Frabosa Sottana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, della Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca de Baldi e di importanti aziende che operano nel Nord-Ovest.

Il programma della quinta edizione

Sabato 21 luglio alle 15 l’autrice valbormidese Laura Maggesi aprirà la rassegna dedicata alle presentazioni librarie parlando del suo ultimo lavoro: “Le lunghe ombre”. A seguire, alle 15,30, Lidia Dutto illustrerà il suo saggio dal titolo: “Se nasce femmina piange la formica”. Alle 16, Gabriele Gallo farà conoscere la sua “Terza guida dei rifugi e bivacchi della provincia di Cuneo”. Alle 17, Bruno Vallepiano intratterrà la platea con la presentazione del libro di Severino Bellino “La quercia del Myr” soffermandosi anche sul concorso letterario che da questo romanzo prende il nome. Il gemellaggio “alpestre-editoriale” tra Liguria e Piemonte proseguirà con l’autrice imperiese di San Biagio della Cima, Paola Maccario, col suo “Diario dell’alpino Francesco”. Storia di alpini anche alle ore 18 con Giorgio Cugnod che proporrà “Un alpino nella storia, il generale Giovanni Battista Piovano”.
Le presentazioni librarie proseguiranno domenica 22 luglio, alle ore 10, con “Pluc sui sentieri della montagna”, frutto del lavoro degli alunni della scuola Primaria di Frabosa Soprana. Nel pomeriggio, alle 15, Ernesto Billò illustrerà il suo ultimo lavoro dal tema: “Le grandi tappe della storia di Mondovì” (edito da “L’Unione Monregalese”. Dopo di lui, alle ore 16, sarà la volta di Maria Grazia Orlandini, autrice di “Al tempo della guerra del sale”. Alle 17, Roberto Croci ci porterà “Alla scoperta della via Marenca”. E’ previsto alle 18 invece l’intervento di Marzia Verona col suo “Capre 2.0”. Tutte le presentazioni librarie avranno luogo presso la sala convegni dell’Albergo Italia.

Due convegni e la mostra fotografica sulla Roa Marenca

Nel contesto del “Salone” assumono da sempre elevata rilevanza i convegni, le mostre e gli incontri. Tra i convegni spiccano quello promosso sabato 21 luglio, alle ore 10,30, in collaborazione con l’Uncem (l’Unione Nazionale Comuni ed Enti Montani) sul tema “La nuova legge forestale e lo sviluppo delle Valli alpine”. Domenica alle 10,45 sarà invece la volta del convegno Uisp sui 70 anni di attività dell’Unione italiana che promuove lo sport per tutti. Nell’occasione sarà anche promosso il libro di Luciano Senatori: “Compagni di cordata”.
Da non perdere la mostra fotografica nel salone delle esposizioni dell’Albergo Italia, proposta da Roberto Croci con argomento “La scoperta della Roa Marenca”, evento alla cui organizzazione partecipa anche l’Atl cuneese. Nel piazzale antistante l’Albergo Italia, per l’intera durata del “Salone”, sarà presente anche un gazebo presso il quale l’Associazione culturale “I Mundaj” che gestisce la Biblioteca comunale di Frabosa Sottana proporrà l’iniziativa “Libera un libro”.

“Salone del libro di montagna” a Frabosa Sottana con grandi ospiti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento