LA RUBRICA CHE ABBAIA / I cinque miti da sfatare sui cani

A cura di GEA

Se state cercando un nuovo amico peloso da fare entrare nelle vostre case, l’Associazione GEA vi invita a visitare il canile di San Michele M.vì. Tutti i lunedì e i sabato dalle 15 alle 18 quando una squadra di volontarie, educatrici cinofile ed operatrici in zooantropologia saranno a disposizione per presentarvi il cane giusto per voi. L’ingresso di un cane in famiglia è un momento importante, cambieranno i ritmi di tutti i componenti del nucleo familiare, si creeranno nuove dinamiche, ma se il cane è quello giusto la vita cambierà in meglio e inizierà una splendida avventura fatta di condivisione, compagnia, giochi e meravigliosi momenti da ricordare.

Se state cercando un amico peloso vi invitiamo a leggere i 5 miti da sfatare

1) Lo voglio cucciolo, così lo cresco io. Un cucciolo non è un foglio bianco su cui scrivere il cane che vorremmo, un cucciolo ha un suo carattere e non sempre sarà come immaginiamo, se è meticcio inoltre non conoscerete la sua futura taglia. Di un cane adulto invece conoscete la taglia, il tipo di pelo e il carattere e se vi farete consigliare dalle volontarie vi verrà proposto il cane più adatto al vostro stile di vita.

2) Lo voglio giovane perché poi se muore subito io non voglio soffrire. Un cane vive mediamente 15 anni, se lo prendete di 5, 6 anni vivrà con voi altri 10 anni! E se lo prendete anziano, beh, la soddisfazione di avergli fatto trascorrere i suoi ultimi anni in una casa, protetto e accudito non ha prezzo!

3) Lo voglio di taglia piccola perchè vivo in appartamento. I cani sono animali sociali per eccellenza, loro amano stare con la famiglia umana. In casa non hanno bisogno di molto spazio ma solo di sentirsi parte di un gruppo partecipando alle attività famigliari: il gioco, l’esplorazione, la socializzazione sono tutte attività che fanno fuori in passeggiata (cani grandi e cani piccoli), in casa dormono, mangiano e ci osservano e per fare questo non serve vivere in una reggia! Un cane felice è un cane che condivide delle attività con il suo amico umano, un cane lasciato solo in giardino è un cane triste e non appagato!

4) Se avessi una casa con il giardino… li prenderei tutti. A noi basta che ne prendi uno! Nel canile di San Michele vivono più di 100 cani.

5) Se siete persone anziane non chiedete un cucciolo o un cane giovane. Siate realisti e riflettete sul fatto che il cane giovane, oltre ad essere un concentrato di energie con moltissime esigenze di gioco e movimento, vivrà almeno 15 anni e noi vogliamo che viva tutta la sua vita con il suo amico umano. Adottate un cane adulto e tranquillo, sarà il vostro compagno di vita!

Le volontarie di Gea invitano le persone interessate a visitare la pagina Facebook/geailcercacasa dove nella sezione album si possono conoscere tutti i cani in cerca di casa, e ricorda che adottare un cane di un canile, dandogli una seconda possibilità, è il regalo più grande che ci si possa fare.

Per Gea Odv - Estelo Anghilante

Nella foto, "Puffetta" mantenuta in canile dal Comune di Dogliani