Sapori e giochi della tradizione: torna a Farigliano la “Fiera dei puciu e di San Nicolao”

Domenica 3 dicembre in centro paese, tra prodotti tipici, sfide per sole donne alle “bije” e l’attesa distribuzione della “minestra degli uomini”

Immancabile appuntamento di fine anno, torna la tradizionale “Fiera dei puciu e di San Nicolao”, a Farigliano, organizzata dal Comune e dalla Pro loco. Domenica 3 dicembre il centro storico del paese si anima già dalle prime ore del mattino. Per tutta la giornata sarà possibile infatti passeggiare tra le bancarelle del mercato tradizionale e di prodotti tipici, assaggiare le specialità offerte dal “cibo di strada” e ammirare i trattori d’epoca in mostra e le scultura in legno del “maestro della motosega”, Barba Brisiu. La Corale “I Gat Ross” animerà la festa, con canti della tradizione popolare. Alle ore 11, sulla piazza del municipio, il sindaco Ivano Airaldi, accompagnato dall’Amministrazione comunale, aprirà ufficialmente la manifestazione, con l’inaugurazione, alla presenza di numerosi ospiti e autorità e della Banda musicale “I Giovani di Farigliano”. Alle 11.45, via alla distribuzione della “minestra degli uomini”, zuppa autunnale di trippe, ceci di Nucetto e altre verdure, cotta in un grande pentolone per tutta la notte e preparata esclusivamente dagli uomini del paese, in vista del giorno di festa. Nel pomeriggio, dalle ore 14, proseguimento con caldarroste e “vin brulè” a cura del Gruppo Alpini di Farigliano. Dalle ore 15, grande ritorno del gioco delle bije, la disfida dei birilli, da sempre riservata alle sole donne fariglianesi.

Visite guidate, con i ragazzi delle Medie
Per tutta la giornata, dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle 18, possibilità di visitare la mostra “Edifici e non solo” con illustrazioni di Tiziano Perotto in Biblioteca. Gli alunni delle classi 3ªE e 3ªF delle Medie di Farigliano saranno disponibili per una serie di visite guidate alla vicina cappella di San Nicolao (dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16) e alla parrocchiale di San Giovanni Battista (dalle 11 alle 12 e dalle 14 alle 16). Presso la torre civica, visitabile dopo l’intervento di restauro condotto dal Comune e dalla cui sommità si gode di una bella vista sull’abitato e sulle colline di Langa, la mostra “Universi paralleli”, con illustrazioni di Monica De Luca.

Una zuppa che nutre e riscalda, cotta in un grande pentolone per tutta la notte
La tradizione fariglianese legata alla “Fiera dei puciu e di San Nicolao” si perde nella notte dei tempi e da sempre è legata ad un particolare omaggio al Santo patrono, San Nicola. La tradizione vuole che, per tutta la durata dell’evento, venga distribuita una minestra particolarmente sostanziosa, che permetta di nutrirsi e al tempo stesso riscaldarsi, nel freddo dell’inverno. La caratteristica di questa pietanza è data dal fatto che viene preparata unicamente dagli uomini, i quali provvedono ad accomodare le verdure e passano poi l’intera notte della vigilia a cucinare. L’attesa e la fase della preparazione vengono normalmente accompagnate da un buon piatto di “bagna cauda” e da un bicchiere di Dolcetto, che viene offerto ovviamente anche ai curiosi nottambuli che non mancano di partecipare alla nottata.

Sabato 2 dicembre la consegna della Costituzione ai diciottenni
Sabato 2 dicembre, in attesa del giorno di festa, alle ore 15 viene inaugurata la mostra “Universi paralleli” di Monica De Luca nella torre civica. Alle ore 16.30, nella sala del Consiglio comunale, il primo cittadino consegna la Costituzione ai neo diciottenni del paese.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...
vietate mongolfiere carnevale mondovì

«Vietate le mongolfiere sul Carnevale di Mondovì»: il documento ufficiale

La notizia, "uscita allo scoperto" ieri pomeriggio, era stata temporaneamente messa in stand by. Ma ora è ufficiale: sono state vietate le mongolfiere sul Carnevale di Mondovì. La sfilata del Carlevè, in programma domenica...

Iscrizioni in aumento alle scuole di Murazzano: 29 ragazzi in prima Media

Le iscrizioni si sono concluse in modo molto positivo per l’Istituto comprensivo Bossolasco-Murazzano, che passa dai 443 iscritti di un anno fa agli attuali 479, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente, in decisa...

Cigliè e Bastia: attenzione alle truffe, falso addetto di Enel Energia si aggira tra...

Attenzione alle truffe in casa. In queste ore, alcuni cittadini hanno segnalato la presenza sul territorio dei Comuni di Cigliè e di Bastia di una persona (un ragazzo) che indossa un cappotto grigio e...

Cfp di Ceva: numeri in crescita per le iscrizioni al prossimo anno scolastico

Andamento positivo per quanto riguarda le iscrizioni al Cfp di Ceva per il prossimo anno scolastico. Al Cfpcemon, sede cebana “Ernesto Rebaudengo”, sono confermati i tre indirizzi (Meccanica, Estetica e il nuovo Diploma professionale)...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...