Bazar di Natale della Primaria di Bastia: una giornata di festa, tra canti e laboratori

I soldi ricavati dalla bancarella vengono utilizzati per attività didattiche e per l’acquisto di farmaci da inviare in un piccolo ambulatorio in Senegal

Il concerto dei bimbi della Scuola in chiesa, durante la giornata dedicata al Bazar di Natale

Continua il cammino nel tempo di preparazione al Natale per la Scuola primaria di Bastia. Iniziato con la festa di San Michele, passando per la “Festa delle lanterne” a San Martino e la memoria di San Nicola, questo percorso celebra la bellezza e la forza interiore della Luce. Raggiunto il suo apice con il Bazar, si concluderà questa settimana, con l’incanto del “Giardino d’Avvento”. Lo scorso mercoledì 13 dicembre si è aperto il tanto atteso Bazar di Natale. La bancarella, fulcro della festa, è tornata a far bella mostra di sé nei locali della Primaria, appena ritinteggiati dall’Amministrazione comunale. Disposti con cura da genitori volontari, i tantissimi manufatti preparati dai bimbi e dalle famiglie hanno rallegrato l’atmosfera magica. Anche il “Bar del bosco” ha deliziando gli avventori con tante prelibatezze. Con il ricavato delle offerte, la Scuola finanzia ogni anno le attività didattiche, i progetti e l’acquisto di materiale specifico, riuscendo così ad implementare la sempre più ricca offerta formativa. Quest’anno inoltre si è deciso di devolvere una parte dell’incasso in beneficienza, destinandolo all’Associazione PratiCare, di cui la giovane dottoressa bastiese Teresa Roatta fa parte, per l’iniziativa missionaria in Senegal, presso il piccolo ambulatorio medico di Bona, dove c’è grande bisogno di farmaci. Nel corso della mattinata si sono svolti i laboratori di arti espressive. Il signor Igor Botte ha condotto i piccoli alla scoperta dei giochi di un tempo, mostrando poi anche l’affascinante e arcaica filiera della lana. Gavio Passeretta ha stuzzicato la fantasia dei bambini con l’arte della costruzione di casette e pozzi in pietra, mattoni e materiali di recupero, Laura Vinai ha introdotto i giovanissimi al linguaggio del teatro attraverso un coinvolgente laboratorio di espressione corporea e Federica Terreno ha insegnato ai piccoli l’arte del cucito. Nel pomeriggio, il tradizionale concerto di Natale ha suggellato la giornata. Le voci bianche del Coro scolastico sono tornate ad unirsi a quelle dei bambini della Scuola dell’infanzia e degli “Allegri Cantori” di Natale in un repertorio di canti natalizi tratti dalla tradizione popolare mondiale. La giornata del bazar ha coinciso con il primo “open day”, sia alla Scuola dell’infanzia, anch’essa impegnata nel proprio bazar, che alla Primaria. Questo connubio ha consentito di svelare alle nuove famiglie il volto più vero ed autentico di una Scuola che da sempre fa dello spirito comunitario del tempo pieno il suo punto di forza. Le insegnanti ringraziano la dirigente scolastica, dott.ssa Loredana Montemurro, tutte le famiglie che a vario titolo hanno collaborato, l’Amministrazione comunale, la parrocchia di San Martino, il personale Ata e la comunità bastiese tutta, per l’attenzione con cui segue e accompagna la Scuola.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

La maglianese Maria Antonietta Giordana in tv ad “Avanti un altro”, con Bonolis

Avventura in tv, per la signora Maria Antonietta Giordana, che ieri (28 febbraio) è stata protagonista della puntata del programma "Avanti un altro" di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, su Canale5. Originaria di Carmagnola,...

Al via il corso monregalese per accompagnatori turistici dei “Volontari per l’arte”

Con il nuovo anno, riparte l’attività di formazione di nuovi accompagnatori turistici da parte dell’Associazione “Volontari per l’arte” della diocesi di Mondovì. «La prima lezione del corso 2024 è in programma sabato 2 marzo...

Fondovalle: rimosso il camion, ripristinata la normale viabilità

Da pochi minuti è stata ripristinata la viabilità sulla Fondovalle Tanaro, nel tratto tra Clavesana e Farigliano. Il mezzo (un camion per la raccolta rifiuti) che era rimasto fermo per un guasto meccanico, occupando...

“Pregare con i Salmi”, un’opportunità da riscoprire

Momento prolungato di riflessione e preghiera, con possibilità di accostarsi al Sacramento della riconciliazione, per i presbiteri della diocesi, mercoledì, in Casa “Regina” al Santuario di Vico, con l’intento di fare personalmente tesoro dell’itinerario...