Durante la “Planet week”: presentato agli esperti il progetto “Cer Concerti”

Mattinata per addetti ai lavori al castello di Bene Vagienna. Dall'unione di 24 Comuni di Fossanese e Langhe, sono nate 8 grandi Comunità energetiche da cabina primaria. Già numerose grandi imprese del territorio hanno aderito

Importante mattinata per "addetti ai lavori", alla presenza di interessati imprenditori e amministratori locali, quella andata in scena mercoledì 24 aprile al castello di Bene Vagienna. In occasione del grande e prestigioso circuito della "Planet week - Torino 2024", Bene Vagienna ha ospitato la presentazione del progetto "Cer Concerti", che ha portato 24 Comuni dell'area Fossanese e di Langhe ad unire le forze, per la costituzione di 8 grandi Comunità energetiche da cabina primaria.

A fare gli onori di casa, il neopresidente dell'appena costituito nuovo gruppo di lavoro, Claudio Ambrogio, sindaco di Bene Vagienna, il vicepresidente del progetto, Marco Bailo, sindaco di Magliano, e il prof. Sergio Olivero, responsabile business&finance innovation dell'Energy Center del Politecnico di Torino. Sul palco sono intervenuti Andrea Corniolo (di Confindustria Cuneo), Paolo Zangheri (referente dell'Osservatorio Cer per Enea), Giovanni Esposito e Amos Giardino (del Consiglio nazionale dei periti industriali), Matteo Zulianello (responsabile del progetto Cer dell'Rse, il braccio di ricerca del Gse), Francesco Meneghetti (presidente del Gal Terre del Po), Francesco Pinto (Asmez), Federica Gasparin (di Obiettivo famiglia) e Andrea Sasso (Sasso Srl).

Numerose grandi aziende del territorio hanno già aderito, entrando ufficialmente a far parte della Cer come produttori e consumatori di energia. Ora il processo di crescita ovviamente prosegue: ogni settimana sono numerose le realtà imprenditoriali, addirittura dal Torinese, che si informano sull'argomento e chiedono di poter entrare a far parte del circuito, iniziando a condividere l'energia prodotta. Il progetto Cer Concerti sta ricevendo infatti sempre più richieste da Comunità energetiche anche lontane dal nostro territorio, che chiedono di poter essere gestite, vista l'esperienza maturata dal gruppo di lavoro. Recentemente, la Commissione europea ha chiesto al progetto Concerti di essere presente, a giugno, agli incontri che si terranno nell'ambito della settimana europea dedicata all'energia pulita.

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

Sergio Germano è il nuovo presidente del Consorzio Barolo e Barbaresco

È Sergio Germano il nuovo presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, eletto all’unanimità dall’Assemblea dei produttori tenutasi a inizio maggio. Germano, classe 1965, è produttore a Serralunga d’Alba dell’azienda...

Il team monregalese di “LucArtigiano” realizza un murales di Falcone e Borsellino in Liguria

Il team di Pietro Di Stefano, gli "Amici di LucArtigiano", hanno fatto nuovamente centro: martedì 21 maggio è stato scoperto a Borghetto Santo Spirito (Sv)  il loro nuovo murales che riproduce la famosissima foto...

Inizia il Festival della tv: “I Caressa”, “Gli autogol” e “I Santi Francesi” aprono...

126 ospiti nazionali e internazionali, durante i tre giorni Torna a Dogliani (CN) il Festival della Tv, alla sua tredicesima edizione, uno dei Festival di riferimento nel panorama nazionale che, ogni anno, richiama spettatori da...
wake up movì mida mondovì

Wake Up e Mo-Vì, Mida a Mondovì: la star di “Amici” il 7 giugno

Sarà Mida, una delle star dell'edizione appena conclusa di "Amici" ad aprire il concerto a Tony Effe al festival MoVì il 7 giugno, in collaborazione con Wake Up. Mida è reduce dalla finale di...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...