Il “Cafè Gianduja” di Murazzano festeggia i 40 anni di attività

Dal 1984, sulla piazza del paese. Francesca e Paolo hanno rilevato il locale di famiglia lasciando lavoro e Università: «Una scelta che rifaremmo, anche per i nostri figli»

Son passati 40 anni esatti, da quando il “Cafè Gianduja”, sulla piazza principale di Murazzano, apriva per la prima volta i battenti. Era l’11 aprile 1984 e il paese e l’Alta Langa in generale erano realtà indubbiamente diverse rispetto ad oggi. Le signore Angela e Maria Rita Garabello credevano però fortemente nel loro progetto e, in pochi anni, riuscirono a organizzare un’attività che via via diventò anche punto di riferimento e d’aggregazione per la comunità. «Negli anni ’80 il turismo a Murazzano era composto quasi esclusivamente dai proprietari delle seconde case – ci spiega Francesca Brocardo, figlia di Angela e attuale gestrice, insieme al cugino Paolo Calleri –. Mia mamma preparava gelati artigianali squisiti, da sempre il fiore all’occhiello del locale, ricercando già allora materie prime locali e d’eccellenza. Ancora oggi i gelati del nostro bar molto apprezzati: li prepariamo noi, ma sempre sotto lo sguardo vigile e facendo tesoro dei consigli di mia mamma. Negli anni poi il turismo è cambiato e cresciuto moltissimo. A Murazzano si lavora bene e tanto, tutto l’anno, anche con molti visitatori stranieri. Quando mia mamma e mia zia sono andate in pensione, io e mio cugino Paolo, che nella vita facevamo tutt’altro, ma davamo una mano nel bar in estate, allora abbiamo deciso di rilevare l’attività – prosegue Francesca –. Ci siamo parlati, abbiamo abbandonato io l’insegnamento e lui la carriera universitaria, scegliendo di subentrare alla guida del “Gianduja”, dando da subito un’impronta più “giovane”. Abbiamo studiato, abbiamo ampliato l’offerta di vini e aperitivi e inserito prodotti tipici alla carta, come il nostro pregiato formaggio murazzanese. Adesso abbiamo anche due dipendenti, Elisa e Carlo, più altri ragazzi che ci aiutano d’estate. Una scelta di vita, questa, che io e Paolo rifaremmo indubbiamente. Entrambi abbiamo due bambini e Murazzano è veramente una dimensione adatta a loro». Francesca e Paolo, festeggiato il traguardo dei 40 anni del “Cafè Gianduja”, comunque non si fermano, anzi guardano al futuro con entusiasmo: «Il prossimo anno apriremo anche una pizzeria, qui a Murazzano, nel locale vicino al bar – annuncia Francesca –. Un’altra sfida che ci appassiona, alla quale stiamo lavorando con impegno».

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

Sergio Germano è il nuovo presidente del Consorzio Barolo e Barbaresco

È Sergio Germano il nuovo presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, eletto all’unanimità dall’Assemblea dei produttori tenutasi a inizio maggio. Germano, classe 1965, è produttore a Serralunga d’Alba dell’azienda...

Il team monregalese di “LucArtigiano” realizza un murales di Falcone e Borsellino in Liguria

Il team di Pietro Di Stefano, gli "Amici di LucArtigiano", hanno fatto nuovamente centro: martedì 21 maggio è stato scoperto a Borghetto Santo Spirito (Sv)  il loro nuovo murales che riproduce la famosissima foto...

Inizia il Festival della tv: “I Caressa”, “Gli autogol” e “I Santi Francesi” aprono...

126 ospiti nazionali e internazionali, durante i tre giorni Torna a Dogliani (CN) il Festival della Tv, alla sua tredicesima edizione, uno dei Festival di riferimento nel panorama nazionale che, ogni anno, richiama spettatori da...
wake up movì mida mondovì

Wake Up e Mo-Vì, Mida a Mondovì: la star di “Amici” il 7 giugno

Sarà Mida, una delle star dell'edizione appena conclusa di "Amici" ad aprire il concerto a Tony Effe al festival MoVì il 7 giugno, in collaborazione con Wake Up. Mida è reduce dalla finale di...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...