Parte l’operazione sicurezza a Sant’Albano

La nuova Amministrazione potenzierà il servizio di telecamere in paese

Come ogni nuovo amministratore anche il sindaco di Sant’Albano, Giorgio Bozzano, a piccoli e cauti passi sta inoltrandosi nei meccanismi della “macchina amministrativa”. La Giunta del 1° luglio ha deliberato il bilancio preventivo che sarà approvato nel Consiglio comunale in programma per giovedì 24 luglio, alle 20.30. «Abbiamo indicativamente ripercorso il 2013 – spiega Bozzano –. Tra le priorità abbiamo messo il potenziamento delle telecamere. Attualmente sono tre, probabilmente da sostituire perché obsolete, a cui pensiamo di aggiungerne altre quattro o cinque nelle zone strategiche, così da consentire un maggior controllo. Affronteremo anche alcuni interventi ai tetti e ai serramenti della Scuola primaria. In preventivo inoltre la sistemazione di parte della segnaletica stradale». Bozzano e la sua squadra stanno lavorando anche alla ricostituzione del gruppo dei “Nonni vigili”, così che sia pronto per l’inizio delle scuole. Intanto, non sono ancora partiti i lavori al nuovo campo polivalente. Il progetto, interamente finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano, prevede la realizzazione di un campo da calcetto, pallavolo e tennis in zona Casone. Con orgoglio, l’ex sindaco Donatella Operti aveva dichiarato durante il primo Consiglio comunale dell’Amministrazione Bozzano: «Vi lasciamo in eredità due progetti finanziati e pronti per essere appaltati: il campo polivalente e la casetta con impianto fotovoltaico presso l’Oasi». Cosa frena allora l’avvio ai lavori? «Ci siamo insediati da poco più di un mese – spiega il neo sindaco Giorgio Bozzano –. Vogliamo fare le cose per bene e questo richiede tempo. In merito al progetto del campo polivalente, posso dire che lo stiamo esaminando. Ci siamo incontrati con la Fondazione per studiare la soluzione migliore per il paese e i cittadini».

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Ritrovato a Sale San Giovanni il 27enne scomparso da Torino

Si sono concluse le operazioni di ricerca nei boschi di Sale San Giovanni, scattate dall'ora di pranzo, a seguito dell'avvistamento di un 27enne allontanatosi il 30 maggio scorso dalla struttura presso cui era ricoverato...

Bye bye Barocco, a Mondovì a luglio arriva Andy Warhol

Addio Barocco, welcome Pop Art. Ladies and gentlemen, a Mondovì dopo il Caravaggio arriva Andy Warhol: l’ex chiesa di Santo Stefano si prepara a staccare i quadri dei maestri della luce e ad ospitare...

Addio al tenente Diego Bonavera: fu carabiniere a Frabosa e Mondovì

L’Arma dei Carabinieri piange la scomparsa del tenente Diego Bonavera. È scomparso questa mattina all’ospedale “Policlinico di Monza” di Alessandria, a seguito di una malore. Aveva solo 45 anni ed era conosciuto e apprezzato...
rifugio serre di oncino

Al Rifugio Serre di Oncino la “cucina piemontese delle origini”

Abbiamo intervistato Riccardo Ferraris, gestore del Rifugio Serre di Oncino, in valle Po, inaugurato da pochi giorni. Con la famiglia gestisce anche il ristorante “La Raviola Galante” a Scurzolengo (AT), dove si propongono piatti...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...