Giuseppe Conte a cena in Olanda: lo chef è un ex allievo dell’Alberghiero di Mondovì

Giuseppe Conte a cena in Olanda, lo chef è un ex allievo dell'Alberghiero di Mondovì: Francesco Frasca, Executive Chef dell'Impero Romano

conte cena olanda alberghiero mondovì

Giuseppe Conte a cena in Olanda, lo chef è un ex allievo dell'Alberghiero di Mondovì: Francesco Frasca, Executive Chef dell'Impero Romano

 

Una cena in uno dei più famosi ristoranti italiani di tutta l'Olanda. Ieri Mark Rutte, primo ministro dei Paesi Bassi, ha portato il premier italiano Giuseppe Conte a cena all'Impero Romano, ristorante famosissimo nel centro dell'Aja. Lo chef è un nome ben noto a Mondovì: Francesco Frasca, carmagnolese, ex allievo dell'Alberghiero "Giolitti" di Mondovì Piazza.

Nella foto, Frasca al "Giolitti" durante una visita di alcuni anni fa

Carmagnolese di origine, Frasca ha lavorato in hotel e ristoranti prestigiosi come il Suvretta House di St Moritz, il Lord Byron Hotel a Roma e il torinese Principi di Piemonte. Non è la prima volta che serve una cena per un premier italiano all'Impero Romano: nel 2016 il ristorante dell'Aja (dal 2000 di proprietà di Umberto De Giuseppe e Fabio Merico) aveva già avuto come commensale Matteo Renzi.

Secondo le agenzie internazionali, dopo un colloquio di 20 minuti nel palazzo Binnenhof a l'Aja, sede del Parlamento olandese, Conte e Rutte sono andati, a piedi, a cenare all'Impero Romano, che si trova in Kazernestraat, vicino al Parlamento. I due leader, a quanto si apprende, hanno consumato prevalentemente piatti a base di pesce: dopo un antipasto di focacce e olive, hanno mangiato scampi e salmone. Per dessert, il tiramisù, secondo Rutte "il migliore della città".

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI