“Peccati di Gola” da rinnovare? Mondovì in Movimento studierà un’alternativa

Il comunicato del gruppo MoMo: un’analisi concreta per verificare punti di forza e di debolezza della manifestazione.

Comunicato stampa di "Mondovì in movimento".
Nell’ultima riunione del Consiglio direttivo di “Mondovì in Movimento” si è deciso di caldeggiare la proposta emersa durante la passata assemblea pubblica del movimento: impegnare fin da subito i nascenti Gruppi di lavoro su progetti ben precisi e definiti che possano portare a risultati tangibili e concreti nel giro di pochi mesi. Il primo gruppo, che si occuperà delle tematiche legate allo sviluppo del territorio, ai prodotti tipici e al turismo, è già nato e si pone un preciso e ambizioso obiettivo: elaborare una proposta su un possibile modello organizzativo, alternativo all’attuale, della manifestazione enogastronomica monregalese “Peccati di Gola”. Si parte dalla raccolta di giudizi, consigli e proposte di chi da sempre è protagonista dell’evento ma si ascolteranno anche tutti quei monregalesi che vorranno contribuire a un’analisi concreta per verificare punti di forza e di debolezza della manifestazione, per arrivare poi all’elaborazione di un nuovo progetto organizzativo coinvolgendo gli enti, le associazioni e le scuole disponibili a collaborare. Come è noto i Gruppi di lavoro sono aperti a tutti coloro che vogliono dare il proprio contributo, anche piccolo. Seguendo la filosofia del movimento, lavorano in pieno spirito di confronto e condivisione, promuovendo sempre la massima partecipazione alle decisioni prese.
Un secondo gruppo è pronto a partire, legato ai temi dell’ambiente, urbanistica e lavori pubblici. Si focalizzerà innanzi tutto sulla revisione del PRG del Comune di Mondovì. Verranno seguite attentamente tutte le fasi dell’iter che porterà alla nascita del nuovo strumento urbanistico, con un approccio propositivo, mirato a contribuire a una discussione che si preannuncia complessa e delicata.
Mondovì in Movimento