Ordinanza nazionale: parchi chiusi, corsa o passeggiata solo vicino a casa

coronavirus conte

Giro di vite totale: parchi e giardinetti chiusi, niente corsa o passeggiata lontano da casa, da venerdì a lunedì vietato spostarsi verso le seconde case

Il giro di vite è arrivato: c'è la nuova ordinanza del Governo. Vietato l'accesso ai parchi e ai giardini pubblici, alle aree gioco per bimbi. Vietata ogni attività ludica o ricreativa all'aperto: consentita attività motoria, ma solo vicino a casa.

LE NUOVE NORME
PARCHI CHIUSI - Vietato l'acceso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici.
STOP ALLE ATTIVITA' ALL'APERTO - Non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all'aperto; resta consentivo svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.
CHIUSI I BAR NEI BENZINAI - Sono chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all'interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli Ospedali e negli aeroporti.
DAL VENERDÌ' AL LUNEDÌ VIETATO SPOSTARSI - Nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamenti verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza.

LEGGI ANCHE - Coronavirus, in Italia superati i 4 mila morti. In Piemonte 41 decessi in 24 ore

____

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI