Maltempo, è allerta arancione in Val Tanaro. 20 cm di neve in tre giorni in pianura

In tutti i settori alpini si registrano valanghe spontanee di medie e grandi dimensioni

Sui settori alpini del Piemonte nelle ultime 72 ore sono caduti a 2000 m di quota dai 40 ai 60 cm di neve su Alpi Marittime e Liguri. Lo rileva Arpa Piemonte: «La quota neve è stata relativamente bassa, dapprima a quote di pianura con qualche cm di neve fino a 200-300m circa per poi salire fino a 500-700m dal pomeriggio di sabato. Apporti di 10-20cm sulle pianure del cuneese».

LEGGI ANCHE: Camion di traverso ai Rocchini, Statale 28 ancora k.o. per neve

In tutti i settori alpini si registrano valanghe spontanee di medie e grandi dimensioni, localmente di dimensioni molto grandi soprattutto sulle Alpi Pennine.  Nei settori più interessati dalle nevicate permane la possibilità di eventi valanghivi che potrebbero raggiungere le zone i fondovalle e causare l'interruzione della viabilità.

IL BOLLETTINO ARPA

Dal bollettino Arpa emesso oggi (lunedì 4 gennaio) si evidenzia allerta arancione per neve in tutta la Val Tanaro fino a domani: «Disagi alla viabilità e possibili interruzioni nelle forniture dei servizi, F l'attività valanghiva potrà localmente interessare la viabilità». Allerta arancione anche per quanto riguarda la pianura cuneese, gialla per tutto il resto della "Granda". Le precipitazioni sono previste ancora per l'intera giornata di martedì.

 


VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI