Vicoforte: Rifiorisce “Florete Flores”

Torna la mostra-mercato florovivaistica, affiancata da “Fior di Pro Loco” curata dalla Pro Vicoforte. Weekend con tante attività e curiosità

I profumi e i colori dell’estate che sta per incominciare, l’apogeo della primavera che sta per concludersi: questo da sempre è “Florete Flores” che trae spunto dal verso biblico del Siracide per evocare la fioritura del mondo, nella bella stagione. Oggi, questo verso, dopo due anni malvissuti, di chiusura, di “prigionia” e immobilismo indotti dal Covid 19, suona davvero emozionante e dà all’edizione 2022 di questa manifestazione, in programma sabato 4 e domenica 5 giugno, una forza inedita. Davvero Vicoforte si prepara a rifiorire, e aspetta di ritrovare a settembre la sua consuetudine più festosa, celebrando la Regina del Monte Regale. Questa sarà l’edizione della ripartenza, come dice il vicesindaco Roberto Botto, nel bene e nel male sarà questo il tema che caratterizzerà il weekend: «Sarà un’edizione di ripartenza; come per altre manifestazioni e fiere, anche più note della nostra, ci sono state notevoli difficoltà nell’organizzazione. Un po’ ovunque le adesioni faticano a decollare, noi prima del Covid 19 siamo arrivati ad avere una novantina di espositori, non abbiamo raggiunto quei numeri. Va detto che abbiamo scelto comunque di privilegiare la qualità: se avessimo voluto “fare numero” a tutti i costi, avremmo allargato le adesioni, ma abbiamo scelto di mantenere comunque il criterio qualitativo e di settore. Sarà un weekend ugualmente ricco e ancora più significativo perché sarà un auspicio di ripartenza, un modo per riprendere il cammino e tornare alla pienezza. L’area della palazzata tornerà a fiorire, con ampie aree fiorite. Come Amministrazione auspichiamo una grande partecipazione del pubblico».
Florete Flores Academy
L’organizzazione è curata dal Comune di Vicoforte in collaborazione con la ditta torinese Orticola: il cuore dell’evento è naturalmente la mostra mercato florovivaistica, durante la quale interverranno numerose aziende e vari produttori del settore, per esporre le loro produzioni. Una panoramica completa sul mondo del vivaismo e del giardinaggio: arbusti, alberi, fiori, piante acquatiche, ortaggi, sementi e tutti gli attrezzi relativi. Si inaugurerà la mostra sabato alle 9.30. Durante la manifestazione sarà attiva la “Florete Flores Academy”, uno spazio in cui i vivaisti, ospiti della mostra, potranno raccontarsi e raccontare le loro piante, divulgando e condividendo informazioni con appassionati, competenti o anche, perché no, dilettanti o anche talenti alle prime armi. Sarà esposta la xiloteca di Vicoforte, con la raccolta delle principali specie legnose locali.

“Fior di Pro Loco”: proposte tra enogastronomia e cultura

Anche per l’edizione 2022 torna ad affiancarsi a Florete Flores “Fior di Pro loco”: una vera e propria manifestazione nella manifestazione, complementare all’offerta dell’evento. Tante le curiosità e le attrazioni riservate ai visitatori nelle giornate del 4 e del 5 giugno, a cominciare dalla musica di Tony Rocca, che sarà attivo dalle 11 alle 15 di entrambi i giorni per allietare i presenti con le canzoni più note. Dalle 15 alle 17 del sabato, in collaborazione con Bosco delle Scoperte e di Fehu, si terrà un laboratorio per bambini, alla scoperta della natura vicese, intitolato “Divertiamoci con la natura: attività per scoprire gli elementi dei nostri boschi”. Alle 21.45, in piazza si terrà il concerto della Abcd Band, Bosco delle Scoperte e di Fehu. riproporranno il laboratorio didattico dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17. Per tutta la durata della manifestazione nello spazio sarà disponibile un’ampia scelta di street food e piatti caldi, con le specialità delle Pro Loco di Pamparato, Lesegno, Coazze, Vinovo, Garessio, Pianfei e Cavaglià, oltre all’Onlus fariglianese “L’Aquilone”: tutte Associazioni che hanno risposto all’appello della Pro Vicoforte e interverranno con i loro volontari. «Questo è il primo grande evento organizzato dal nuovo direttivo della Pro Loco – commenta Giuseppe Badino – un bel banco di prova. Speriamo che il meteo sia dalla nostra parte».
“Vico in cornice”, concorso di pittura
Sotto la palazzata, domenica 5 giugno, si terrà la nuova edizione di “Vicoforte in cornice”, curata dalla Pro Loco: il concorso di pittura raggiunge la 19ª edizione. Si potrà dipingere in estemporanea e in forma libera. I quadri saranno esposti dalle 15, e la premiazione si terrà alle 17.30.

Visite guidate alla Basilica in entrambe le giornate di Florete flores

E da quest’estate l’offerta raddoppia: due visite guidate ogni domenica fino a ottobre Il gruppo delle volontarie si riorganizza e cresce

Nel parco di offerte a disposizione dei visitatori di “Florete Flores” ci sarà anche la possibilità di scoprire la Basilica di Vicoforte, con la guida dei volontari del Santuario. In occasione della manifestazione infatti le guide della Basilica saranno a disposizione sia sabato 4 giugno che domenica 5: l’appuntamento è fissato alle 11.30 e alle 14.30 del 4, mentre il giorno successivo sarà alle 14.30 e alle 17. Sarà solo il primo passaggio di un’offerta culturale destinata ad ampliarsi nel corso di tutta l’estate. Da giugno a ottobre infatti saranno a disposizione due visite alla domenica, alle 14.30 e alle 17, un altro passaggio del percorso di rilancio che il Santuario sta compiendo, per migliorare il proprio apparato di accoglienza, fornire più strumenti anche culturali ai pellegrini e ai visitatori per rendere l’esperienza di visita ancora più viva e più significativa. Con un occhio particolare, naturalmente, al tema dell’inclusività.