Si accendono le luci: il cinema di Dogliani riapre dopo il lungo stop

Da venerdì 28 maggio si torna nelle sale del "Multilanghe". Definita la scaletta, con spettacoli pomeridiani e in prima serata. Luigi Musso: «Torniamo a “diffondere cultura”, sosteneteci nella ripartenza»

Nel week-end appena trascorso, numerosi appassionati si sono presentati alla cassa del cinema per sottoscrivere un abbonamento ai prossimi spettacoli. I soldi incassati rappresentano un importante sostegno per la ripartenza.

L’attesa è finita. Dopo un lunghissimo periodo di stop forzato a causa della pandemia (le sale erano chiuse ormai da ottobre 2020), venerdì 28 maggio riapre il cinema “Multilanghe” di Dogliani. Gli appassionati hanno già potuto assaporare un primo assaggio di ritorno alla normalità nel fine settimana appena trascorso, quando le tre sale gestite da Luigi Musso hanno aperto le loro porte per una due-giorni dedicata ad una “mini campagna abbonamenti”, per sostenere l’attività nel momento della ripartenza. Già ufficiale la programmazione delle pellicole per i prossimi giorni, con spettacoli il pomeriggio e in prima serata. Si parte appunto venerdì 28 maggio con tre diversi film: “Wonder woman 1984” (ore 16.15 e 20.05 in sala grande), “Rifkin’s Festival” (ore 16.35 e 20.45 in sala rossa) e “Cosa sarà” (ore 20.25 in sala blu). Gli spettacoli vengono poi ripetuti sabato 29 e domenica 30 maggio, con l’aggiunta (in fascia pomeridiana, alle 16.05) dell’atteso film di animazione per bambini “Trash, la leggenda della piramide magica”. Le sale restano aperte con gli stessi titoli in programma anche nelle giornate di lunedì 31 maggio, martedì 1 e mercoledì 2 giugno. «Chiediamo al nostro pubblico e a tutte le persone che amano il cinema di sostenerci ed accompagnarci nella ripartenza – commenta Luigi Musso, che non vede l’ora di riaccendere i proiettori e di rivedere il “suo” pubblico in sala –. Per i prossimi mesi sono in uscita grandi film e il periodo estivo si preannuncia molto molto interessante sotto questo aspetto. Ci auguriamo di poter continuare ancora per tanto tempo a diffondere cultura tramite il cinema, in questo territorio bellissimo, tra le colline di Langa, con l’entusiasmo e l’energia di sempre. Nonostante le difficoltà, siamo determinati a “tenere duro”, anche questa volta». Per prenotare il proprio posto in sala è necessario inviare un messaggio al numero 353-3229573 indicando nome e cognome, eventualmente il posto preferito, la data e il giorno, specificando film e orario preferito. Chi prenota sarà richiamato dallo staff per confermare l’adesione. Gli orari e i programmi già definitivi sono pubblicati sul sito web multilanghe.it, sulla pagina Facebook dedicata e nella sezione “cinema” del nostro giornale.



Scopri anche

Un grosso cinghiale intrappolato nel canale: a Garessio intervengono i Vigili del fuoco

Un cinghiale era rimasto intrappolato nel canale della diga presso la centrale idroelettrica a Trappa (Garessio). È quanto avvenuto nel pomeriggio di oggi, domenica 27 novembre, quando, su segnalazione di alcuni residenti, sono intervenuti...

Oggi a Mondovì la celebrazione per la “Virgo Fidelis” con l’Arma dei Carabinieri

Questa mattina, domenica 27 novembre, la Compagnia dei Carabinieri di Mondovì ha celebrato la ricorrenza della "Virgo Fidelis", Patrona dell'Arma dei Carabinieri dall'11 novembre 1949. La funzione religiosa si è svolta nella chiesa del...

«Com’eri vestita, quando ti hanno stuprata?», a Mondovì la mostra di Amnesty

"Era un mio compaesano, mi ospitava perché nona avevo casa. Ogni volta che la moglie usciva, mi violentava". "Quando siamo arrivati nel parcheggio, ha chiuso tutte le porte dell'auto: e mi ha stuprata". "Quel...

“Luci a Piazza”: piazza Maggiore si trasforma in un bosco natalizio

LUCI A PIAZZA. Prende il via lo show luminoso nel rione storico di Mondovì. Ecco qualche immagine. Lo spettacolo di "mapping" sulle facciate storiche va in scena anche oggi, domenica 27 novembre, dalle 19...