Chiusa di Pesio. Più di un milione di euro per il “Mountain Center”

Il progetto dovrebbe sorgere nell’area degli impianti sportivi a Chiusa di Pesio: consentirà di realizzare un progetto innovativo che diventerà il nuovo fulcro degli sport di montagna

La Regione Piemonte ha assegnato 1,5 milioni di euro al Comune di Chiusa di Pesio, attraverso i fondi governativi del Cipess per il Programma operativo complementare. Il progetto che sarà realizzato con questi fondi è il Mountain Center: un’idea ambiziosa che vuole un po’ rinnovare l’area degli impianti sportivi per farla diventare il nuovo fulcro degli sport di montagna. La formalizzazione dell'avvio del progetto è avvenuta oggi pomeriggio al Grattacielo Piemonte, con la presenza del sindaco Claudio Baudino, della vice Margherita Ferrero e degli assessori Luca Macario e Simone Giorgetti, accolti in Regione. Il Mountain Center sarà uno spazio versatile e inclusivo, in grado di accogliere e valorizzare ogni forma di attività presente in valle Pesio, dall'arrampicata allo sci di fondo, passando per il biathlon, il calcio, la pallavolo, l’atletica e la mountain bike. La struttura sarà ubicata nell'area sportiva delle casermette, offrendo servizi come palestra, sala incontri, bar, punto di ricarica per e-bike e sportello informativo, rendendola un punto di riferimento non solo per la comunità locale, ma anche per i visitatori. Il progetto si integra nel "Piano d'azione globale sull'attività fisica per gli anni 2018-2030" dell'OMS, contribuendo alla promozione della crescita evolutiva, dell'inclusione e dell'aggregazione sociale. Il Mountain Center rappresenta un progetto unico in Piemonte, utile a rafforzare la capacità attrattiva della Provincia di Cuneo e a promuovere lo sviluppo economico e il benessere della Valle Pesio. Il sindaco Claudio Baudino: ha commentato: «Ringrazio la Regione per l'attenzione e il sostegno dimostrato: l'investimento storico di 1,5 milioni di euro avrà un impatto significativo sulla nostra comunità e premia un intenso lavoro di squadra, caratterizzato da una pianificazione strategica mirata allo sviluppo e al rilancio della valle Pesio. Inoltre, desidero ringraziare la Fondazione CRC che, nella figura dell’allora presidente Genta, ha creduto fin dall'inizio nell'importanza dell’opera e ha fornito il sostegno necessario per avviare la progettazione preliminare nel 2021».  Luca Macario, assessore ai lavori pubblici, ha aggiunto: «Il finanziamento conferma la validità e la rilevanza del progetto, dimostrando che il Mountain Center è un'idea vincente, supportata fin da subito dalla F.A.S.I e in particolare dal segretario generale Andrea Bronsino e dal presidente Davide Battistella, che ringrazio. La struttura, unica nel panorama piemontese, valorizzerà l'attuale area sportiva e diventerà un punto di riferimento. Inoltre, sarà in grado di attrarre eventi sportivi e gare, considerando l'enorme interesse per attività come l'arrampicata, disciplina olimpica in significativo aumento negli ultimi anni con 85 mila tesserati nel 2023 (+65% dal 2018) e 900 mila praticanti. Grazie a questo sostegno, siamo pronti a trasformare una visione in realtà, contribuendo al progresso e al benessere del nostro territorio».

 

 

 

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

Big bench: anche Dogliani e Ceva tra i finalisiti del contest “Art Challenge”

Il Palablack Miroglio Fashion di Alba ha ospitato, oggi pomeriggio (13 aprile), la premiazione del primo contest "Art Challenge", organizzato dal Big Bench Community Project, la Fondazione che si occupa della promozione e della...

A Ceva furti nei negozi nella notte: rubati alcuni telefonini

Alcuni locali del centro storico di Ceva sono stati "visitati" dai ladri nella notte appena trascorsa. Ignoti si sono introdotti, forzando gli ingressi, all'interno di un negozio di telefonia e di un fruttivendolo. Nel...

Mondovì: sboccia la Primavera – FOTO E PROGRAMMA DELLA FIERA

È cominciata la Fiera di Primavera 2024. Sabato 13 e domenica 14 aprile a Mondovì un weekend floreale, con 400 espositori tra florovivaisti, produttori agricoli, auto-moto e mezzi agricoli, giochi per bambini, laboratori, talk,...

Affidato il maxi cantiere per la riqualificazione delle Elementari di Murazzano

Con qualche mese di ritardo sulla crono-tabella prevista inizialmente dal Comune (a causa di lungaggini burocratiche emerse durante l’iter), nei giorni scorsi l’Amministrazione di Murazzano è riuscita ad affidare in via provvisoria il maxi...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...