Mondovì: «ATL apra un ufficio turistico a Breo»

Il Comune di Mondovì chiede che ATL apra un ufficio turistico a Breo. All'Azienda per il turismo locale di Cuneo è stata riaffidata la gestione

mondovì turismo ufficio turistico ATL

«ATL apra un ufficio turistico a Breo». È la richiesta del Comune di Mondovì all'Azienda per il turismo locale di Cuneo. L'Amministrazione ha appena riaffidato ad ATL la gestione dei servizi turistici fino al 2024.

Non è una richiesta nuova, se ne parlava già a gennaio (LEGGI QUI).

IL RINNOVO
La Giunta di Mondovì ha rinnovato la convenzione con l'ATL Cuneese fino al 1 giugno 2024.  L'ATL Cuneese si occuperà dell’Ufficio Turistico, che oggi si trova a Piazza, in piazza Maggiore, a fianco del Museo della Ceramica. L’Ufficio, oltre all’assistenza e all’accoglienza dei visitatori, provvederà alla distribuzione di materiale informativo sulla città. Ma anche alla prenotazione gratuita di servizi turistici e alla vendita dei biglietti di ingresso per i siti da visitare.

IL COMUNE DI MONDOVÌ: «ATL APRA UN UFFICIO TURISTICO A BREO»
La convenzione prevede, inoltre, che l’ATL si impegni a realizzare un ulteriore Info Point a Breo, in una zona maggiormente visibile e più utile ai turisti che vogliano raggiungere Piazza. «In questi primi due anni di gestione – dichiara l'assessore al Turismo Luca Olivieri – ATL ha modificato gli orari di apertura e le tariffe d’accesso ai monumenti, con scontistiche e promozioni. I risultati positivi in termine di presenze turistiche indicano che si sta lavorando nella giusta direzione. Ed è per questo che abbiamo ritenuto di portare avanti la collaborazione intrapresa».

Il presidente dell’ATL Cuneese, Mauro Bernardi: «Dati gli ottimi risultati ottenuti dalla gestione dell’Ufficio Turistico IAT e di alcuni siti artistici cittadini da parte dell’ATL del Cuneese, il Comune di Mondovì e l’ATL hanno rinnovato l’accordo per ulteriori 5 anni con l’obiettivo di aumentare i flussi turistici, pensando anche a nuove forme di fruizione dei monumenti e nuove azioni promozionali».