Forzata auto della polizia locale ambientale: trafugati gilet, cannocchiali e radio

L'episodio questa mattina a Niella Tanaro. Il rischio è che tale materiale venga utilizzato per tentare truffe o atti predatori

Cannocchiali, giacca-divisa, gilet con la scritta "polizia locale" e radio ricetrasmittenti. È questo il contenuto dello zaino trafugato questa mattina all'interno di un'auto del servizio di Polizia locale faunistico ambientale della Provincia di Cuneo (le cui vetture sono bianche con le righe verdi, come le auto della Polizia locale dei vari Comuni). L'episodio è avvenuto all'interno del territorio comunale di Niella Tanaro, il mezzo era posteggiato nell'area del cimitero, da dove l'agente si è allontanato per svolgere un servizio di controllo.

Sarebbe stata forzata la serratura dell'auto, senza rottura di vetri e da lì rubato lo zaino con il materiale, lasciando invece intatte le palette e altri strumenti. Il rischio è che tale materiale venga utilizzato per tentare truffe o atti predatori. È stata sporta denuncia e le indagini sono in corso. L'avviso è stato diramato a tutti i vari posti di blocco delle Forze dell'ordine attive in zona.