Niella: gli studenti dell’Accademia di Novara al lavoro sui murales

Gli studenti dell'Accademia delle Belle arti di Novara hanno completato in mattinata il murales vincitore del primo premio al concorso grafico bandito dalla Pro Loco Niellese nel 2020. Il dipinto è stato realizzato su una casa di Codovilla individuata dal Comune. Ai Galvagni è stato terminato il murales del terzo premio.

I ragazzi sono al lavoro sul secondo murales, che è realizzato su una casa in via del Poggio. La Pro Loco ha sottoscritto una convenzione con l'Accademia delle Belle arti di Novara per la realizzazione sui muri dei vincitori del concorso grafico, che sarà riproposto anche nel 2021. Il tema sarà l'aratura. Negli anni successivi si affronteranno altri temi dedicati alla lavorazione del pane, in modo da caratterizzare il decoro urbano di tutto il paese con importanti manufatti artistici.

Nella scorsa settimana si è tenuto un incontro in Comune a Niella Tanaro tra l’Amministrazione e le Associazioni del paese, per pianificare le attività per le manifestazioni dedicate al pane del 2021. Dopo il 2020, in cui i programmi hanno dovuto cedere il passo alla pandemia, quest’anno si lavora alla settimana di Ferragosto e alla Fiera del pane, il 4-5 settembre. «Il dettaglio del programma sarà reso noto a breve – commenta con soddisfazione il sindaco, Gian Mario Mina –: ieri sera si è tenuta la prova dell’antica trebbiatrice e siamo riusciti a rimetterla in funzione dopo 32 anni di inattività: è pronta all’uso». Lo strumento è stato messo a disposizione dalla famiglia Camilla e sarà protagonista di una dimostrazione davanti al pubblico, che si terrà nella settimana di Ferragosto. «Si concretizzano nelle manifestazioni dell’estate i progetti portati avanti dalla Pro Loco in questi ultimi anni – spiega Emanuele Rovella, presidente dell’Associazione – incentrati sulla valorizzazione di una tradizione secolare legata al pane».