Giornata della Memoria, gli eventi a Mondovì: da giovedì 26 a domenica 29 gennaio

In occasione della Giornata della Memoria, convenzionalmente fissata per il 27 gennaio, giorno in cui l’Armata Rossa aprì i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau, il Comune di Mondovì ha organizzato un ricco calendario di iniziative grazie alla collaborazione attivatasi con molte realtà associative e istituzioni culturali cittadine (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia - Sezione di Mondovì, Associazione culturale “Gli Spigolatori”, Associazione culturale Esedra Mondovì, Associazione Italiana di Cultura Classica - delegazione di Cuneo, Fondazione Museo della Ceramica Vecchia Mondovì). «Un sincero ringraziamento alle realtà culturali che ci hanno supportato nella predisposizione di questo ricco programma di celebrazioni – il commento del sindaco, Luca Robaldo, dell’assessora alla Cultura, Francesca Botto, e dell’assessora all’Istruzione, Francesca Bertazzoli – e una profonda riconoscenza alle Scuole, agli studenti e all’intero corpo docenti per aver saputo interiorizzare e trasmettere l’imprescindibile messaggio che sta dietro il 27 gennaio. La memoria è un processo individuale di sedimentazione di esperienze e ricordi, ma certi appuntamenti con la storia ci impongono di trasformarla in un fatto collettivo, atto a mantenere vivi alcuni momenti drammatici del nostro passato. “Ricordare affinché ciò che è accaduto non si ripeta” è il monito dei superstiti e dei testimoni della Shoah, da Primo Levi a Liliana Segre. Come Città di Mondovì proveremo a farlo con una serie di eventi eterogenei e intergenerazionali, pensati per consentire a tutti noi (amministratori e cittadini) di muoverci con consapevolezza nell’attualità, tracciando un solco di speranza per il futuro».

DUE “TARGHE DELLA MEMORIA”
Si inizierà giovedì 26 gennaio alle 21 presso la sala “Luigi Scimè” con la proiezione del film “Arrivederci, ragazzi” (ingresso libero, posti a sedere limitati), per continuare proprio il 27 gennaio con la posa delle targhette in memoria di Sella Camilla Andrea (via Vasco 10, ore 9) e di Tomatis Luigi (via Sant’Anna presso la parrocchiale di Sant’Anna, ore 9.30), la deposizione delle corone di fiori presso la stele del Cimitero urbano (ore 10, presso il monumento “Morti per la Libertà” (Scalone dell’Altipiano, ore 10,30) e presso il monumento alla Shoah (Scuola Media “Anna Frank”, ore 11) e lo spettacolo degli studenti “Note e pensieri per la memoria” (auditorium dell’Anna Frank, ore 11,15).
Sabato 28 gennaio, invece, alle ore 15,30 di fronte all’infopoint turistico di corso Statuto, partenza del tour “Mondovì Città della Memoria” con visita guidata alle Targhe della Memoria di Mondovì (a Breo e Piazza) e al Ghetto Ebraico di Mondovì (attività gratuita, posti limitati; prenotazione obbligatoria al 0174.552192; 335.1242608), con chiusura di giornata al Museo della Ceramica con la conferenza del prof. Stefano Casarino “Le parole per ricordare: riflessioni sulla Shoah” con letture a cura della prof.ssa Giuditta Aimo (ore 17.30, ingresso libero). Domenica 29 gennaio, infine, alle ore 15.30 di fronte all’infopoint turistico di piazza Maggiore, partenza del tour “Mondovì Città della Memoria” con visita guidata al Ghetto Ebraico di Mondovì e alla Sinagoga in collaborazione con la Comunità Ebraica di Torino e con l’Associazione “Gli Spigolatori” (costo 5 euro, posti limitati; prenotazione obbligatoria al 0174.552192; 335.1242608).

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Villanova. Michele Pianetta ufficializza la candidatura a sindaco

Michele Pianetta, attuale vicesindaco di Villanova, ha ufficializzato la propria candidatura a sindaco in vista delle prossime elezioni comunali. Al momento attuale, dunque, si profila una sfida a due, con lo sfidante...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...