Mondovì ricicla e risparmia

Mondovì è l’unica città della provincia di Cuneo ad aver aumentato la raccolta differenziata dal 2012 al 2013. .

Gli sforzi sono stati premiati. Mondovì è l’unica città della provincia di Cuneo ad aver aumentato la raccolta differenziata dal 2012 al 2013. E i dati di un anno fa hanno confermato che è la città più “riciclona” della Granda, davanti a tutte le altre 7 Sorelle. Non solo per l’alta percentuale di rifiuti differenziati, ma soprattutto per il più basso quantitativo di immondizia prodotta da ogni cittadino.

Mondovì sfiora il 70% di rifiuti differenziati (il dato esatto è 69,3%) in una provincia che in media sta sul 49,7%. Tra le altre città la seconda classificata è Saluzzo, al 64,3%, mentre l’ultima è Cuneo al 42,5%. «È quanto emerge dai dati ufficiali riferiti al 2013 – spiega, soddisfatto, l’assessore Emanuele Rossi – pubblicati dalla Regione Piemonte. Un primo posto su tutta la linea e rispetto a tutti i parametri. Anche le prime stime sulla percentuale di differenziata raggiunta nell’anno 2014 confermano il raggiungimento dell’obiettivo imposto dalla legge (il 65%)».

Il bonus di 150 mila euro
In palio non c’è soltanto la “bella figura”: «Grazie a questo risultato, la bolletta rifiuti dei monregalesi si abbasserà del 10%». Il sindaco Viglione parla di “risultato straordinario”: «Siamo orgogliosi dei cittadini monregalesi – dice – che hanno saputo cogliere l’importanza di impegnarsi a favore dell’ambiente in cui viviamo, sposando appieno il nuovo sistema di raccolta rifiuti “porta a porta”. È stato chiesto a tutti noi un sacrificio, cambiando le nostre abitudini quotidiane, ma i risultati ripagano degli sforzi fatti». Il bonus per la città è di circa 150 mila euro, che andrà a calmierare le bollette dei rifiuti del 2015.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

CONTEST Y: vince la cantante Clay

La sua voce ha incantato tutti. Clay, cantante di 28 anni di Bastia Mondovì, con le cover "Sober" e "If I were a boy", ha vinto il primo Contest Y di Mondovì. Quattro serate...

Una realtà da scoprire: il Centro diurno Nucci Banfi “apre” ai doglianesi

Piacevole e interessante serata all'insegna dell'amicizia e del "senso di comunità", mercoledì 24 luglio, nel borgo antico di Castello, a Dogliani. Il Centro diurno Nucci Banfi, realtà ormai ben radicata nel tessuto sociale doglianese,...

Addio a suor Antoniangela, storica maestra negli Asili di Bastia e Carassone

Le comunità di Mondovì, Bastia e Santa Maria Rocca, piangono la scomparsa di suor Antoniangela, Domenicana presso il convento di Carassone, classe 1934, al secolo Michelina Cugusi. Originaria della Sardegna, per tanti anni insegnante...

“Comitato del no”: i consiglieri comunali neoeletti escono dal direttivo

Cambia l'assetto del Comitato "Clavesana dice no allo stoccaggio di rifiuti pericolosi", nato tempo fa dall'unione di cittadini, imprese e Associazioni del territorio, per opporsi al progetto presentato dalla Cement Srl e riguardante un...
Trelilu spettacolo Nigella Niella

A Niella Tanaro spettacolo dei Trelilu per la Nigella

“Mai a basta” è lo spettacolo dei Trelilu che si terrà mercoledì 31 luglio alle ore 21 al castello di Niella Tanaro, per la Nigella, ad ingresso libero. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Nigella ODV...