Piscina: la “mission” del nuovo gestore

La Polisportiva Uisp Vivisport di Fossano, nuovo gestore dell’impianto monregalese, ha già iniziato a lavorare per il futuro della struttura.

La piscina di Mondovì sta per entrare in una nuova era? Pare proprio di sì: la Polisportiva Uisp Vivisport di Fossano (che la scorsa settimana nominavamo erroneamente “azienda”: in realtà si tratta di una Asd), nuovo gestore dell’impianto monregalese, ha già iniziato a lavorare per il futuro della struttura. I lavori del Comune sono terminati, il telo della vasca grande è stato cambiato e in questi giorni la Asd si sta occupando delle manutenzioni di base per risolvere le criticità più urgenti.

LA PISCINA HA UN NUOVO GESTORE

La scorsa settimana si è svolto un incontro tra il nuovo gestore e i dipendenti, per fare il punto della situazione: «La nostra filosofia – ci spiega Elena Colombo della Vivisport – è quella di mettere al centro la persona. Questa è sempre stata la nostra mission: il principio con cui gestiamo l’impianto di Fossano è quello che sta sotto lo slogan “il nuoto per tutti” ed è così che faremo per Mondovì». In che senso? «Lavoreremo per aprire la piscina a qualunque utente, dai 3 mesi ai 99 anni. Abbiamo in programma un’attività di formazione didattica per gli istruttori: l’aspetto relazionale per noi è più importante che la mera preparazione tecnica. Non possiamo ancora sapere con quali corsi partiremo, ma sicuramente vogliamo separare le attività per i bambini più piccoli, dai 3 ai 5 anni, da quelle per ragazzi 6-14 anni». La piscina avrà presto anche un sito Internet (oggi più che mai essenziale, eppure assente) e uno spazio sui social.La Asd Vivisport di Fossano ha firmato un accordo di transizione per la gestione della durata di 18 mesi. La riapertura dell’impianto sarà a dicembre, la data definitiva verrà annunciata a breve.