“Langa in Love”: il documentario che… nasce sulla “corriera”

Venerdì 11 le riprese del film sull'amore di Langa. Sabato 12 ottobre, la "corriera" attraversa le nostre colline, con soste aperte a tutti a Cigliè, Rocca Cigliè e Clavesana, per raccogliere le testimonianze degli abitanti della zona.

Clavesana Capoluogo, il nucleo originario del paese, in un bellissimo scatto autunnale di Marco Aimo

Un documentario che racconti l'amore della gente di Langa di ieri e di oggi. E' questa l'idea di base sulla quale si fonda il nuovo progetto "Langa in Love", ideato dall’Associazione culturale "Geronimo Carbonò", con la collaborazione e partecipazione di Filippo Bessone (in arte Padre Filip) e promosso dal Comune di Rocca Cigliè, con il patrocinio dei Comuni di Carrù, Cigliè, Clavesana e dell'Associazione "Calanchi", con il contributo della Fondazione CRC. Venerdì 11 ottobre sono in programma le riprese del film, in un’ambientazione anni ‘60, sulla storica "corriera" che attraversava le strade di Langa, con partenza da Carrù ed arrivo a Rocca Cigliè. Sabato pomeriggio la "corriera" effettuerà un passaggio presso i comuni di Rocca Cigliè, Clavesana e Cigliè, facendo tappa presso le relative piazze, partendo da Cigliè alle 14, passando a Rocca Cigliè alle 15 e a Clavesana Surie alle 16,
per proseguire allo Sbaranzo, a Clavesana Capoluogo, a Madonna della Neve (ore 16.30) e ai Ghigliani, per poi richiudere l'anello. Durante il tour verranno raccolte le "storie di Langa", attraverso interviste agli abitanti dei luoghi attraversati (i potenziali intervistati dovranno essere segnalati al regista Alessandro Ingaria al numero
340-7608406 entro venerdì 11 ottobre al fine della selezione).
Durante le soste la "corriera" sarà accessibile al pubblico. Nel tardo pomeriggio, dalle 17.30, ritrovo a Rocca Cigliè presso la sala polivalente, con buffet gratuito.