Duecento studenti da Torino in Valtanaro sul treno storico

Arrivati a bordo del treno storico turistico, per l’occasione “Treno educational”, sono stati divisi in due gruppi: uno destinato a Garessio e l’altro a Ormea

Duecento studenti da Torino in Valtanaro sul treno storico
Duecento studenti da Torino in Valtanaro sul treno storico

Duecento studenti da Torino in Valtanaro sul treno storico. Venerdì a Garessio e Ormea, oltre duecento alunni delle Scuole primarie di Torino stanno visitando il territorio. Arrivati a bordo del treno storico turistico, per l’occasione “Treno educational”, sono stati divisi in due gruppi: uno destinato a Garessio e l’altro a Ormea. Pranzeranno e poi visiteranno le peculiarità dei due Comuni ospitanti. Per tutti, nel pomeriggio, la castagnata. Rientreranno a Torino nel tardo pomeriggio.


Duecento studenti da Torino in Valtanaro sul treno storico

L’iniziativa è del progetto “D’acqua e di ferro”. A bordo del treno anche autorità, tra cui l’on. Chiara Gribaudo.

Duecento studenti da Torino in Valtanaro sul treno storico

Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità? Iscriviti gratis alla nostra newsletter

Un secondo viaggio

Il secondo viaggio del treno storico sarà quello di domenica 13 ottobre, con destinazione Garessio. Saranno più di 230 le persone che visiteranno il borgo Maggiore e degusteranno le prelibatezze locali, con presenze da Piemonte, Liguria, Lombardia, Abruzzo e l’aggiunta di qualche passeggero straniero. «Un successo numerico forse insperato, viste le tempistiche ristrette che abbiamo avuto per la promozione – dichiara il presidente dell’Associazione “D’acqua e di ferro”, Giampietro Rubino, che da quest’anno coordina e gestisce l’intera tratta ferroviaria –, che testimonia però il potere attrattivo che questa linea ferrata sa esercitare sul pubblico. Sarà una due-giorni di fondamentale importanza per il futuro dell’infrastruttura, poiché avremo la possibilità di mostrare a Enti e Istituzioni quanto è stato fatto in termini di valorizzazione olistica del territorio dal 2016 a oggi e quanto spazio di crescita ci può essere per gli anni a venire. In questo senso sarà fondamentale una sinergia cross-territoriale tra i Comuni, gli Enti locali, la Regione Piemonte e la Fondazione Ferrovie dello Stato». Altro e ultimo appuntamento 2019 con il treno turistico sarà quello dell’otto dicembre con il convoglio a vapore, da Ceva a Ormea. Informazioni e prenotazioni su www.piemontevic.com.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Tre arresti per la banda del camper (a noleggio) dopo cinque furti nei negozi

Come anticipato, nella notte tra il 12 e 13 aprile, diversi esercizi pubblici di Ceva, Bastia Mondovì e Carrù erano stati “visitati” dai ladri, che si erano impossessati di alcuni telefoni cellulari e del...

È di Torre una delle “dieci donne che salvano la terra” per Slow Food...

Lunedì mattina a Torino, in occasione della Giornata mondiale della terra” si è tenuta la conferenza stampa dell’evento “10 donne che salvano la terra”, una delle iniziative organizzate da Slow Food Italia in vista...

Ernesto Billò con “La Resistenza dei giovanissimi” inaugura il 25 aprile a Carrù

Sarà la deputata cuneese e vicepresidente nazionale del Partito Democratico Chiara Gribaudo a tenere quest’anno l’orazione ufficiale a Carrù nell’ambito delle celebrazioni del 25 aprile. Invitata dalla sezione locale dell’Anpi e dal Comune, la...

Medico di base a Farigliano: la dott.ssa Apostolo prende servizio il 13 maggio

Dal 13 maggio prossimo la dottoressa Romina Apostolo si inserirà in qualità di medico nel ruolo unico di Assistenza Primaria a ciclo di scelta (Medico di Medicina di Medicina Generale) attualmente autolimitata a mille...
gruppo figli genitori separati

Gruppo di ascolto e confronto dedicato ai figli dei genitori separati

Diamo voce ai nostri figli! A Mondovì un Gruppo di ascolto e confronto dedicato ai figli dei genitori separati Lo studio “La Giraffa - Professionisti per la gestione del conflitto”, nell’ambito delle iniziative avviate, propone...