Mondovì
stampa

Raccolta firma on line per salvare l’area di servizio di Mondovì

Confcommercio Cuneo ha lanciato sul portate www.change.org una petizione online diretta al ministro dei trasporti Toninelli per salvare le aree di servizio Rio Colorè e Mondovì Ovest sulla A6 Torino-Savona

Raccolta firma on line per salvare l’area di servizio di Mondovì

Confcommercio Imprese Cuneo ha lanciato sul portate www.change.org una petizione online diretta al ministro dei trasporti Danilo Toninelli per salvare le aree di servizio Rio Colorè e Mondovì Ovest sulla autostrada A6 Torino-Savona a rischio chiusura dopo il provvedimento di tre anni fa che razionalizza il numero delle aree di servizio della rete autostradale italiana.

CLICCA QUI PER LA PETIZIONE

«Le Aree di Servizio Rio Colorè e Mondovì Ovest – si legge nella petizione – vantano anni esperienza e godono della stima della Clientela, che, quando percorre l'Autostrada Torino-Savona, le pone come tappe obbligate per gustare i prodotti tipici del territorio ed informarsi degli eventi che si svolgono nello stesso. Sono aziende che garantiscono occupazione, senza le quali vi sarebbero gravi conseguenze per i dipendenti e collaboratori e le loro famiglie. Confcommercio-Imprese per l'Italia-della provincia di Cuneo e l'Associazione Albergatori Esercenti ed Operatori Turistici della provincia di Cuneo hanno invitato il Gruppo Gavio, l'Autostrada dei Fiori SpA ed i Ministeri delle Infrastrutture e Trasporti e dello Sviluppo Economico a considerare la rivalutazione delle decisioni prese, trattandosi di punti di ristoro ad alto valore aggiunto per gli automobilisti e gli autotrasportatori».

A oggi - martedì 12 febbraio - le adesioni raccolte sono oltre 250.

Raccolta firma on line per salvare l’area di servizio di Mondovì
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento