Cronaca
stampa

Piozzo: blitz di "Striscia la Notizia" in un macello clandestino

Il servizio è andato in onda nella puntata di martedì sera: armi, munizioni e animali maltrattati. Intervenuti i Carabinieri.

Piozzo: blitz di "Striscia la Notizia" in un macello clandestino

I Carabinieri di Carrù, unitamente all’Associazione Eital di Fossano e con una troupe di “Striscia la Notizia”, sono intervenuti nelle campagne di Piozzo, in due cascine diventate oggetto nelle scorse settimane di segnalazioni di maltrattamenti di animali. Alla Eital era stato, infatti, segnalato un allevamento di suini non a norma, nel quale il proprietario avrebbe ucciso diversi maiali a colpi di pistola per poi macellarli senza controllo sanitario.

LINK: GUARDA IL VIDEO

I Carabinieri hanno provveduto a sequestrare all’uomo fucili e pistole con relative munizioni detenute in maniera irregolare, senza riscontrare però altre violazioni penali, mentre i volontari Eital hanno rinvenuto diverse carcasse di animali non correttamente smaltite. Per quanto riguarda i maiali uccisi, i loro corpi venivano venduti al prezzo di 50 euro l’uno, come riferisce Antonio Colonna, rappresentante a Fossano dell’Associazione animalista. Un secondo sopralluogo, a cura del Servizio veterinario Asl, ha portato ad una serie di prescrizioni, a cui potrebbero seguire sanzioni amministrative, visto che sono stati trovati alcuni animali, tra cui cani di piccola taglia, legati a catena o in gabbia. L’Eital, intanto, ha provveduto a denunciare il proprietario, chiedendo il sequestro degli animali.

Piozzo: blitz di "Striscia la Notizia" in un macello clandestino
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento