Piozzo: atti vandalici con… “firma”, sulla chiesetta medievale di San Bobbo

Dopo i danneggiamenti di qualche mese fa alla cappella dell'Albarosa, purtroppo un nuovo increscioso episodio in paese. Sporta denuncia ai Carabinieri

Dopo i danneggiamenti di qualche tempo fa alla chiesetta dell'Albarosa, un nuovo increscioso episodio si è verificato, purtroppo, nei giorni scorsi a Piozzo. Questa volta i vandali hanno preso di mira la cappella medievale di San Bobbo, con una serie di scritte incise sul muro e poi "ripassate" a bomboletta, sulle pareti esterne, "firmando" anche la loro "opera". I volontari che si occupano del luogo di culto hanno provveduto a sporgere denuncia ai Carabinieri, informando anche la Soprintendenza per i beni culturali. Felicina Priola, che ci ha segnalato l'episodio, aggiunge: «I vandali si sa, non brillano né per intelligenza, né per furbizia: ma quelli che hanno imbrattato con scritte i muri della cappella medievale di San Bobbo, a Piozzo, e hanno aggiunto anche la loro firma in calce, come definirli?». Sul posto, si è recato per un sopralluogo anche il sindaco Antonio Acconciaioco, che ha constatato l'entità dei danni. «Non sarà sufficiente ritinteggiare parte della facciata, ma bisognerà proprio intervenire sull'intonaco, visto che le scritte sono state incise direttamente sul muro – ha spiegato –. Le indagini sono in corso. In zona purtroppo non ci sono telecamere».

 

 

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...
rifugio serre di oncino

Al Rifugio Serre di Oncino la “cucina piemontese delle origini”

Abbiamo intervistato Riccardo Ferraris, gestore del Rifugio Serre di Oncino, in valle Po, inaugurato da pochi giorni. Con la famiglia gestisce anche il ristorante “La Raviola Galante” a Scurzolengo (AT), dove si propongono piatti...

Mondovì, due concorsi pubblici per quattro posti a tempo indeterminato

Il Comune di Mondovì ha pubblicato sul Portale Unico del Reclutamento nella giornata di oggi, martedì 18 giugno 2024 - CLICCA QUI - , due differenti concorsi pubblici per la copertura di quattro posti...

“Castello c’è” regala fiori ai residenti, per abbellire il borgo antico di Dogliani

Prosegue, costante, l’attività di valorizzazione turistica e culturale del gruppo di volontari “Castello c’è”, impegnati ormai da parecchi anni in una serie di iniziative volte a migliorare e a rendere sempre più “appetibile” il...

Dopo le elezioni: convegno a Cuneo fra Costa e Marattin, «Il momento delle scelte»

C'è chi lo dà già diretto verso Forza Italia. Chi dice che sta lavorando a ri-quagliare il partito di Calenda che si è squagliato dopo lo strappo con Renzi. Probabilmente non è del tutto...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...