Alta velocità e sorpassi azzardati: controlli a tappeto sulle strade in Alta Langa

Traffico intenso nei week-end e non solo, con tantissimi motociclisti e rischi per tutti. Con la bella stagione la “Pedaggera” verso il mare torna osservata speciale

Con l’arrivo della bella stagione, cresce in Alta Langa il passaggio di veicoli (auto e soprattutto molte moto), specialmente sulle provinciali 661 (la famosa “Pedaggera”, da Murazzano a Montezemolo), 429 e 32, strade particolarmente trafficate in “direzione mare”, con conseguente aumento del rischio di incidenti e situazioni di pericolo. A causa del riproporsi dell’annoso problema, la Polizia locale Alta Langa del commissario capo Davide Detoma ha deciso di intensificare i controlli sulla velocità, monitorando anche possibili manovre o comportamenti pericolosi sulle strade. La Polizia locale annuncia quindi che sarà impegnata per tutta l'estate in una campagna straordinaria e permanente, al fine di prevenire e rilevare le infrazioni causate da comportamenti di guida non corretti, che troppo spesso provocano incidenti, talvolta anche mortali o con lesioni gravi per gli utenti della strada. Il messaggio è semplice: “rispettiamo i limiti di velocità e le altre regole del codice della strada per tutelare noi, ma soprattutto, il prossimo. Non utilizzare il telefono cellulare quando si è alla guida, non effettuare sorpassi azzardati e rispettare i limiti di velocità, sono scelte che salvano la vita”. I controlli straordinari sulle strade dell’Alta Langa, proseguiranno e saranno intensificati nelle prossime settimane, con l’ausilio operativo di pattuglie dedicate di motociclisti che vigileranno costantemente i punti più rischiosi per l’incolumità pubblica.

Alta velocità, sorpassi azzardati, veicoli modificati o senza assicurazione
Nei punti più insidiosi e “critici” dei centri abitanti interessati saranno presenti, molto spesso, punti di controllo elettronico della velocità. «Le violazioni rilevate maggiormente dalle pattuglie – spiegano dalla Polizia locale – sono l’eccesso di velocità, i sorpassi in zone vietate, la mancata revisione del veicolo, le modifiche non consentite alle caratteristiche costruttive dei motocicli e l’assenza di copertura assicurativa Rc. Particolare attenzione viene rivolta al comportamento scorretto di alcuni motociclisti, che inclinano in modo irregolare la targa per renderne difficoltosa la lettura da parte delle Forze dell’ordine».

Sfrecciava in moto a 150 km/h in centro abitato: denunciato
In questi mesi, durante le attività di monitoraggio, la Polizia locale ha individuato una moto con targa illeggibile, che non ha rispettato le indicazioni dell’agente preposto alla regolazione del traffico ed è fuggito all’alt imposto da una seconda pattuglia, sulla “Pedaggera”, nel territorio di Montezemolo. Avviate le indagini di Polizia giudiziaria e visionate le immagini di videosorveglianza, il responsabile è stato individuato e pesantemente sanzionato da una pattuglia di motociclisti della Polizia locale Alta Langa. Gli agenti hanno inoltre individuato un altro motociclista che, in più occasioni, con targa “contraffatta e alterata” transitava a velocità elevata nei centri abitati durante l’attività di controllo elettronico della velocità: una delle tre rilevazioni era di addirittura 152 km/h. Al responsabile, denunciato all’autorità giudiziaria, sono anche state notificate sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro.

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

Mondovì, il Comune si compra il chioschetto di Parco Europa

La somma è stata stanziata nel precedente Consiglio comunale. L'Amministrazione vuole acquistare il chioschetto di Parco Europa, esattamente come fatto alcuni anni fa per quello di piazza D'Armi. L'ipotesi è quella di darlo in...

Bcc di Pianfei e Rocca de’ Baldi approva il bilancio 2023: utile di 9...

Continua il percorso di costante crescita della Bcc di Pianfei e Rocca de’ Baldi che oggi – sabato 25 maggio, ndr – in occasione della tradizionale assemblea annuale, ha approvato il bilancio...

La “iena” Angioni a Dogliani chiude il Festival della TV – LE FOTO

Domenica 26 maggio, si chiude il Festival della tv di Dogliani. Dopo due giorni di incontri, con la presenza di numerosi ospiti di grande interesse, anche la giornata conclusiva si preannuncia ricca di spunti. Enrico...

Francesca Fagnani a Dogliani parla di “mafia Capitale” al Festival della TV – LE...

Dopo l'ottimo successo di pubblico della giornata inaugurale (venerdì 24 maggio) domani, sabato 25 maggio, si entra nel vivo del "Festival della tv" di Dogliani, con un intenso programma e tanti ospiti di caratura...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...